Harry, il gesto che William non gli ha mai perdonato: avvenne il giorno del matrimonio con Meghan

Emerge un nuovo scottante retroscena da Spare, il controverso libro di memorie del principe Harry. Ecco i suoi pensieri sul matrimonio del fratello William.   

Molti di voi ricorderanno l’immagine del principe Harry al matrimonio di William e Kate. Correva l’anno 2011 e i due fratelli, allora inseparabili, condivisero quel giorno felice in totale complicità e armonia. O almeno questo è quello che abbiamo sempre tutti pensato. Già, perché ora da Spare, il controverso libro di memorie del principe ribelle, emerge un nuovo scottante retroscena.

harry william gesto mai perdonato giorno matrimonio con kate
Il principe Harry ha svelato che un pensiero profetico gli attraversò la mente quando vide gli sposi lasciare l’Abbazia di Westminster. (Arabonormannaunesco.it)

Non è un segreto che i rapporti tra William, Kate e Harry siano oggi ai minimi storici. Dopo il trasferimento di Harry e Meghan negli Stati Uniti, i rapporti si sono progressivamente raffreddati, e l’uscita del libro di Omid Scobie non ha fatto nulla per allentare la tensione, anzi… Ma il colpo di grazia arriva con le ultime rivelazioni di Spare. Col senno di poi, il principe Harry ha svelato che un pensiero profetico gli attraversò la mente quando vide gli sposi lasciare l’Abbazia di Westminster.

Quella crepa insanabile tra William e Harry

E dire che, prima di quel royal wedding da favola, Harry aveva descritto Kate come “la sorella che non ho mai avuto”. Del resto, lo stretto legame tra i tre era evidente anche negli impegni pubblici condivisi insieme. Ma per Harry è stato proprio il matrimonio del fratello a segnare la fine di un’epoca. “Il fratello che avevo accompagnato nell’Abbazia di Westminster quella mattina se n’era andato, per sempre – scrive Harry, con tutta la triste solennità del caso -. Non sarebbe mai più stato Willy”. Chi li avrebbe separati? “La vita, ecco chi”, annota il Rosso di Casa Windsor.

harry william gesto mai perdonato giorno matrimonio con kate
Il duca “esule” del Sussex ha affermato che i fratelli non si sono comportati da migliori amici, nonostante le apparenze. (Arabonormannaunesco.it)

Ma non è tutto, dopo il matrimonio con Kate, “ricordo che Willy l’ha riaccompagnata lungo la navata, e mentre sparivano dietro la porta, e poi nella carrozza che li avrebbe portati a Buckingham Palace, nell’eterna unione che si erano promessi, ricordo di aver pensato: addio”. Già prima di quel momento, però, qualcosa era cambiato.

Nel suo libro, il duca “esule” del Sussex ha anche affermato che i fratelli non si sono comportati da migliori amici, nonostante le apparenze. “Tutti si aspettavano che fossi io il testimone di nozze, e così il Palazzo non ha avuto altra scelta che dire che lo sarei stato. In verità, Willy non voleva che facessi un discorso da testimone”. Parola di Harry. Che aggiunge: “Non pensava che fosse bene darmi un microfono per parlare dal vivo e mettermi in condizione di andare fuori dal seminato. Potevo dire qualcosa di gravemente inappropriato. Non aveva torto”. Se lo dice lui…

Impostazioni privacy