Una cipolla nel calzino prima di andare a letto: pochi sanno perché è utilissima, a cosa serve

Sai che dovresti mettere una cipolla nel calzino prima di andare a letto? Ecco il motivo: perché è utilissima e a cosa serve.

Di tutti gli alimenti presenti in casa non può mancare la cipolla. Quest’ultima, nonostante il suo odore molto forte ed il suo sapore altrettanto intenso, riesce ad essere l’ingrediente più utilizzato nella cucina italiana. Può essere inserita nella preparazione dei piatti, cuocendone un po’ sottoforma di soffritto o nei piatti ‘crudi’ come ad esempio insalatone, dando a quest’ultime un sapore unico e delizioso.

mettere cipolla calzino
Perché mettere una cipolla nel calzino (Arabonormannaunesco.it)

Ma se vi dicessimo che bisognerebbe metterla anche in un calzino per ottenere dei successi incredibili? Vediamo insieme perché è utilissima e soprattutto a cosa serve. Una volta provata non la lascerete più!

Metti una cipolla sotto i piedi e resta a guardare ciò che accade

Tra i tanti trucchetti presentati e consigliati dalla nonna, questo sembra essere il più assurdo. Sicuramente leggendo così, a primo impatto, ci si ritrova a rifiutarsi di compiere questo gesto. Come abbiamo precedentemente detto, la cipolla emana spesso un odore molto forte, anche difficile da sopportare. Dunque, metterne un po’ sotto il piede, all’interno del calzino non sembra essere una buona idea.

Ma in realtà dovremmo farlo ogni sera, con grande costanza, e vi spieghiamo anche il perché.

proprietà cipolla calzino
Le proprietà della cipolla nel calzino(Arabonormannaunesco.it)

Le cipolle hanno davvero tantissime risorse, molte delle quali risultano essere poco conosciute alle persone. Tantissime vengono poi tramandate di generazione in generazione, come quella che vi sveliamo a breve. Le cipolle, infatti, tendono ad eliminare sia il raffreddore, l’influenza e soprattutto ad abbassare la temperatura corporea, grazie alle loro proprietà antibatteriche. Se vi trovate in una condizione simile, o state per ritrovarvi in essa, tutto quello che bisogna fare è sicuramente prendere una cipolla, tagliarne una fetta doppia, posizionarla sotto il proprio piede e chiudere il tutto con un calzino per poi andare a letto.

Farà effetto durante la notte e al mattino vi sentirete freschi come una rosa. Per quanto concerne invece il ‘cattivo odore’ che quest’ultima potrebbe emanare, impregnandosi sui piedi, niente panico. Vi servirà solamente lavare i vostri piedi, appena svegli, con acqua e bicarbonato. Sciacquarli e, se lo si desidera, lavarli con il solito sapone. Al termine di ciò, asciugarli con un asciugamani e concludere con un po’ di crema piedi o un po’ di talco per rendere il tutto profumato ed allontanare definitivamente la possibilità che si formino, e diffondano, i cattivi odori.

Impostazioni privacy