Tumore al cervello, il primo sintomo non va sottovalutato: molto spesso viene confuso

Un male difficile da combattere, il tumore al cervello. Per questo è fondamentale non ignorare alcun sintomo. Nemmeno i più insignificanti.

Il cervello è senza dubbio l’organo che più affascina la ricerca, ma anche i profani. Questo perché, notoriamente, è quello di cui sappiamo meno. Purtroppo, sappiamo poco anche per ciò che concerne le gravi malattie che possono colpirlo. Come tutti gli organi, infatti, il cervello non è immune da patologie tumorali. Ecco i sintomi che, allora, non andrebbero mai sottovalutati. 

Sintomi tumore al cervello
La complessità dei tumori al cervello – (arabonormannaunesco.it)

Tra i tumori maligni, il glioblastoma multiforme è il più aggressivo e comune, rappresentando circa il 15% di tutti i tumori cerebrali primari. La complessità del cervello e la varietà delle sue forme rendono la diagnosi, il trattamento e la ricerca su questa patologia particolarmente impegnativi.

Comprendere, però, quando il nostro cervello è stato intaccato da un tumore è essenziale per potersi salvare. Come in ogni patologia neoplastica e oncologica, infatti, il fattore tempo è fondamentale. Anche perché gli approcci terapeutici variano molto rispetto allo stadio in cui si trova il male al momento della scoperta.

La rimozione chirurgica della massa è spesso il primo passo, anche se si tratta di un passo molto delicato, visto che l’operazione può sì essere risolutiva (o parzialmente risolutiva), ma può anche portare complicanze ed effetti collaterali non di poco conto. La radioterapia viene poi spesso utilizzata per distruggere le cellule tumorali, mentre la chemioterapia e l’utilizzo di farmaci sono spesso meno efficaci, dato che le cellule tumorali tendono a resistere.

I sintomi del tumore al cervello

Dunque, vista la complessità dell’approccio medico e clinico è fondamentale essere correttamente informati su come un tumore al cervello può manifestarsi. Le persone maggiormente a rischio sono quelle con una storia familiare specifica, ma, soprattutto, coloro i quali, per lavoro o per altri motivi, sono più esposti a radiazioni e campi elettromagnetici. I sintomi di un tumore al cervello variano in base alla posizione e alle dimensioni della massa. E, ogni piccolo segnale non dev’essere sottovalutato.

Sintomi tumore al cervello
Tumore al cervello: nessun sintomo andrebbe sottovalutato – (arabonormannanunesco.it)

I segnali più comuni includono mal di testa persistenti, crisi epilettiche, cambiamenti nella personalità o nel comportamento, difficoltà di memoria, nausea e vomito, problemi di vista e difficoltà di movimento o coordinazione. La diagnosi precoce è cruciale e avviene tramite una combinazione di esami neurologici, risonanza magnetica (MRI), tomografia computerizzata (CT) e biopsia.

Secondo gli ultimi dati, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi per questo tipo di tumori resta ancora bassa e si attesta attorno al 25 per cento. Per questo occorre non essere superficiali. Ovviamente, al minimo segnale, al minimo sospetto, il consiglio è quello di sempre: affidatevi a medici e specialisti che potranno davvero salvarvi la vita.

Gestione cookie