Te ne intendi di poesia? Indovina quale si nasconde dietro questi 3 indizi

Non perdere tempo con i soliti test, cerca di indovinare la poesia nascosta e trova la soluzione al nostro test culturale!

Ti piace la poesia? Se ti consideri un esperto, puoi provare a indovinare la poesia nascosta di oggi! Questo test simpatico ti presenta tre indizi dietro i quali si nasconde una famosissima poesia. Può essere un modo divertente per passare del tempo e anche per imparare qualcosa, non pensi?

Test di poesia
Riesci ad indovinare la poesia misteriosa? (arabonormannaunesco.it)

La poesia è un linguaggio antico che danza tra le parole ed esplorare la sua simbologia può essere un viaggio che ci conduce in significati nascosti. In particolare, la poesia che bisogna indovinare oggi parla di colline, siepi e mare. Riuscirai a scoprire di quale si tratta?

Il poeta misterioso che si nasconde tra gli indizi: chi sarà?

Prima di cercare di indovinare la poesia misteriosa, guardiamo più da vicino i nostri indizi e analizziamoli per bene. Innanzitutto, abbiamo delle colline. Molto spesso nelle poesie e nella letteratura in generale, una collina può simboleggiare la vita, col suo andamento fatto di alti e bassi. Alcune volte può anche rappresentare una barriera, un ostacolo da superare. Se la collina è verde può anche simboleggiare la crescita di una persona, se è arida può simboleggiare un momento di sfida e di pessimismo.

Che dire della siepe? Molto spesso la siepe circondata da un bel giardino, può rappresentare un luogo di tranquillità e di riflessione. Può anche essere una metafora della vita stessa con i fiori che rappresentano sia gioie che dolori. Come la collina, però, anche la siepe può simboleggiare un ostacolo, un qualcosa che ci separa dal resto del mondo.

Infine, abbiamo le onde del mare il mare. Spesso viene utilizzato nelle poesie per rappresentare l’infinito e il mondo inesplorato, può essere visto come simbolo di libertà e di avventura. Al tempo stesso può rappresentare anche pericolo e mistero. Analizzando questi tre indizi, riesci a capire di che poesia si tratta? Continua a leggere l’articolo per trovare la risposta!

Il poeta misterioso
Ecco la soluzione all’indovinello: L’infinito di Giacomo Leopardi! (arabonormannaunesco.it)

Se hai pensato subito a “L’infinito” di Giacomo Leopardi, allora hai indovinato la poesia. Leopardi nacque nel 1798 ed è stato una delle più importanti figure della letteratura italiana. La sua vita purtroppo è stata segnata da malattie croniche e da una profonda solitudine. L’infinito è una delle sue opere più conosciute. Scritta nel 1819, riflette sull’esistenza e sul rapporto con il mondo. Alcuni versi della poesia includono gli indizi che abbiamo analizzato:

“Sempre caro mi fu quest’ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell’ultimo orizzonte il guardo esclude.

e il naufragar m’è dolce in questo mare.”

E tu, avevi indovinato la poesia?

Impostazioni privacy