Se noti questi strani dettagli in casa fai attenzione: potrebbe essere in corso un’infestazione

Hai notato in casa degli strani dettagli mai visti prima? Allora dovresti fare molta attenzione, perché potrebbe esserci un’infestazione.

Vivere in un casa con una soffitta, una tavernetta o ad esempio al piano terra, può condizionare molto la nostra vita. Potremmo, infatti, avere qualche volta degli ospiti indesiderati che possono venire a farci visita. Sicuramente non ci accorgeremo subito della loro presenza, ma con il passare dei giorni noteremo alcuni dettagli mai visti prima nella nostra casa e ci renderemo conto di non essere più soli.

segnali casa infestazione
I segnali che potrebbe esserci un’infestazione in casa (Arabonormannaunesco.it)

Dunque, di quali dettagli si tratta? Bisognerebbe prestare molta attenzione a quest’ultimi, perché senza accorgercene ci potremmo ritrovare sommersi da una vera e propria infestazione. Scopriamo chi sono gli ospiti indesiderati che abitano la nostra casa.

Attenzione a questi dettagli: potrebbe esserci un’infestazione

Quante volte avete notato dei piccoli dettagli, passeggiando per la vostra casa, che vi hanno fatto capire che qualcosa non andava? Magari vi siete detti “forse è solo frutto della mia immaginazione”, ma poi così non è stato perché i dettagli continuavano ad aumentare sempre più e ad essere davvero difficili da evitare. Alcuni di essi poi così eclatanti che vi hanno iniziato a mettere un tarlo in testa.

Ebbene ve ne sono alcuni che proprio non possono essere solo frutto dell’immaginazione, ma un vero e proprio campanello di allarme. E li vedremo di seguito.

presenza animale in casa
Come notare la presenza di questo animale in casa (Arabonormannaunesco.it)

Tra i dettagli a cui prestare attenzione possiamo trovare:

  • Rumore proveniente dalle pareti o dai pavimenti durante la notte.
  • Fili elettrici mangiucchiati o addirittura rotti.
  • Forte odore di ammoniaca.
  • Escrementi in giro.
  • Mobili in legno completamente rosicchiati.

Ebbene, dopo aver notato questi piccoli dettagli, non possiamo che esserne sempre più sicuri: ci sono dei topi in casa! Dopo quindi aver preso coscienza di ciò non ci resta che allontanarli. In che modo? Con le comuni ‘trappole’ per topi: possiamo utilizzare la solita trappola con un po’ di formaggio ed una molla, o possiamo utilizzare della colla adatta, sulla quale restano incollati e non riescono più a muoversi, o ancora possiamo utilizzare la menta che ha un odore molto forte e può essere messa nei punti in cui pensiamo abbiano creato il ‘nido’. O ancora l’alloro, amato dagli esseri umani, ma molto detestato dai diversi animali topi compresi.

Insomma, le soluzioni sembrano essere davvero molteplici in base alla tipologia di topo che si presenta in casa (di campagna, giardino o semplicemente città). L’importante è essere attenti sulle condizioni che determinano la loro presenza e cercare, dopo averli eliminati, un modo per poter prevenire la loro diffusione e il loro ritorno.

Impostazioni privacy