Se devi cambiare la caldaia, questa volta non sbagliare: é questa la più economica e conveniente

Acquistare una caldaia non è mai semplice perché si devono tenere in considerazione tantissimi fattori.

Spesso ci affidiamo a ditte di esperti per capire quale sia la soluzione migliore in base alle nostre esigenze. Tuttavia a volte possiamo incappare in situazioni in cui ci vengono proposti dispositivi di per sé ottimi ma non necessariamente adatti a noi.

qual è la caldaia più conveniente
Per trovare la caldaia più conveniente si devono considerare diversi fattori – arabonormannaunesco.it

Dobbiamo conoscere dunque tutte le tipologie di caldaia esistenti e per quali ambienti, immobili e consumi sono più idonee. Ecco una panoramica e qualche consiglio degli esperti.

Prima di cambiare la caldaia impara a conoscere le differenze tra le varie tipologie e troverai la soluzione perfetta

Oggi quando decidiamo di comprare una caldaia nuova sicuramente pensiamo al risparmio, visti i prezzi altissimi dell’energia, ma probabilmente cerchiamo anche impianti innovativi, più efficienti e anche sostenibili.

quale caldaia scegliere per risparmiare
Non tutte le caldaie sono adatte a riscaldare e far risparmiare – arabonormannaunesco.it

Fino ad oggi la classica caldaia a gas era considerata la più economica, perché in effetti il dispositivo costa relativamente poco, e poi si tratta di un tipo di impianto efficiente, che richiede una manutenzione non troppo dispendiosa che ottimizza i consumi. Le caldaie a gas sono semplici da installare ed esistono ancora oggi agevolazioni fiscali per l’acquisto.

Ci sono però anche le caldaie a GPL da prendere in considerazione, magari in realtà extraurbane dove non arriva il metano, anche se ormai la copertura è disponibile pressoché ovunque. C’è da dire che le caldaie a GPL inquinano meno e potrebbe rivelarsi un’ottima scelta in vista delle direttive “case green”. Inoltre i prezzi non sono molto alti, anche se ovviamente bisogna considerare l’installazione del serbatoio del combustibile.

Arriviamo poi alle caldaie a condensazione, quelle di ultima generazione, che sono ritenute molto più efficienti; questo è vero ma bisogna fare attenzione perché queste caldaie non sono adatte a tutti i tipi di immobile. Sono caldaie che riescono a ottimizzare meglio il calore, ma il loro miglior rendimento è confutabile solamente se la casa in oggetto è ben coibentata. In pratica installare una caldaia a condensazione in una casa di vecchia concezione (come ce ne sono molte i Italia) non conviene.

Infatti andando a esaminare i costi delle caldaie dobbiamo sottolineare che quelle a metano costano poche centinaia di euro, mentre per una caldaia a condensazione ce ne vogliono come minimo più di 1000. Anche le caldaie a GPL costano intorno ai 1000 euro e dunque bisogna valutare attentamente non solo il budget a disposizione ma anche vale la pena effettuare quel determinato investimento.

Impostazioni privacy