Rischia la vita durante la puntata di Vite al limite, le riprese agghiaccianti mai andate in onda

In una puntata  di Vite al Limite le cose non sono andate come previsto. Guai per il Dr. Nowzaradan: ecco cosa è accaduto. 

Una puntata di “Vite al Limite” andata in onda nel maggio 2015 è stata diversa da tutte le altre. In ogni episodio della docu-serie, il Dr. Nowzaradan (famoso chirurgo bariatrico) si occupa di riportare in salute un paziente affetto da obesità patologica, mostrando il suo background e il percorso di rinascita.

Vite al limite Vianey Rodriguez e Allen Lewis arresto cardiaco Nowzaradan
Il protagonista di “Vite al Limite”, il dottor Younan Nowzaradan (Instagram @younannowzaradan) – arabonormannaunesco.it

Ebbene, nel 20esimo episodio della settima stagione sono stati ben due i soggetti presi in esame, una coppia sposata proveniente da Chicago, nello stato dell’Illinois.

La loro situazione era davvero tragica. Pensate che la donna pesava 269 kg all’età di 35 anni. Il marito (51 anni), invece, aveva raggiunto il peso di 294 kg. Il loro viaggio ha preso direzioni diverse a causa di un problema con conseguenze inaspettate. Scopriamo cosa è accaduto.

Vite al limite, scene troppo delicate mai andate in onda: il rischio era troppo alto

Vianey Rodriguez e Allen Lewis hanno deciso di fare un sacrificio enorme e trasferirsi a Houston (Texas) dove si trova la clinica del famoso chirurgo bariatrico Younan Nowzaradan. Era la loro ultima speranza per perdere peso e ricominciare una vita serena e tranquilla.

Vite al limite Vianey Rodriguez e Allen Lewis arresto cardiaco Nowzaradan
I pazienti di Vite al limite Vianey Rodriguez e Allen Lewis (Screenshot da YouTube @TLC) – arabonormannaunesco.it

Entrambi si sono attenuti alle rigide regole imposte dallo staff medico. Hanno seguito la dieta ipocalorica e compiuto una routine di esercizi fisici studiati appositamente per le loro esigenze. Tutto ciò ha avuto risvolti positivi: sono dimagriti in autonomia al punto tale di ricevere l’approvazione per un intervento di bypass gastrico.

Qui, però, il loro percorso si separa. L’operazione di Allen è stata un vero successo, non ha avuto nessuna complicazione. Purtroppo, per Vianey le cose sono andate diversamente. A quanto pare, la condizione del suo cuore era troppo compromessa a causa del peso eccessivo. La donna ha subito un arresto cardiaco mentre si trovava sotto i ferri. La scena era troppo delicata per essere trasmessa in tv. É stato lo stesso Nowzaradan a rivelarlo alla donna, visibilmente frustrata dalla notizia.

Purtroppo, questa storia non è a lieto fine. La coppia è rimasta unita fino alla morte di Vianey. É deceduta lo scorso novembre presso il Cox Medical Center di Branson per via di una polmonite insorta dopo aver contratto il Covid-19.

Gestione cookie