Ricordate Stefano Accorsi? Da sex symbol a sosia incredibile: completamente trasformato, sembra la sua reincarnazione

Il cambiamento di Stefano Accorsi nei suoi tratti somatici lo fanno sembrare sempre di più a un notissimo personaggio nostrano. Dopo la sua apparizione in tv, i fan sono rimasti sconcertati

Se lo abbia fatto di proposito o meno non è ancora dato saperlo, ma le differenze dal passato sembrano essere divenute sempre più notevoli. Sarà il look, o magari l’età che avanza, ma di certo il viso dell’attore e il taglio di capelli lo avvicinano sempre di più a un personaggio che, nel bene o nel male, ha fatto la storia del nostro Paese.

Il cambiamento di Stefano Accorsi
Stefano Accorsi è cambiato notevolmente (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

L’idea, infatti, è quella che Stefano Accorsi si stia preparando per poterlo interpretare in un progetto televisivo che, sicuramente, avrà il suo giusto successo. Ancora, però, è tutto da comprendere al meglio, anche se l’attore di Bologna sembra aver preso proprio la strada giusta per poter imitare l’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi. In particolare, sembra proprio che Sky sia pronta a dar vita a una riesumazione della storia politica di questo quantomeno controverso e poliedrico personaggio.

La carriera di Stefano Accorsi e il suo talento di fronte alle macchine da presa, poi, lo pongono per l’appunto come uno dei migliori candidati a tale interpretazione. L’attore, classe ’71, svolse i suoi primi passi nel mondo cinematografico proprio nel 1992, con l’apparizione nel film Fratelli e sorelle, anno in cui il cavaliere viveva il suo momento di maggior gloria a livello politico e imprenditoriale.

Quel sogno che sembra essere premonitore

Per quanto le sue prime recitazioni lo abbiano portato a divenire un astro nascente del mondo cinematografico nostrano, ricordiamo un noto spot in cui recitò la frase “two gust is megl che one” o nel video di Una canzone d’amore degli 883, fu il film Jack Frusciante è uscito dal gruppo a consacrarlo. Per non parlare, poi, della sua magistrale interpretazione nel primo film da regista di Luciano Ligabue, Radiofreccia, dove vinse anche il David di Donatello.

Stefano Accorsi somiglia sempre di più a Berlusconi
Il look alla Berlusconi di Stefano Accorsi (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il successo che ne è venuto dopo è solo storia del cinema nostrano, dato che Stefano Accorsi è uno dei migliori attori italiani che al momento ci sono nel nostro Paese. Proprio a lui, quindi, si è pensato per poter prender parte alle riprese della serie tv biografica su Silvio Berlusconi.

In pratica, dovrebbe essere svolta in tre distinte stagioni, quelle riguardanti gli anni di maggior successo del cavaliere di Arcore, dal 1992 al 1994. Inoltre, Stefano Accorsi ha anche affermato di averlo sognato: “Era mio padre nel sogno, anche perché ero affascinato dal suo ruolo in Fininvest e in Mediaset. L’apparizione dell’attore ad Affari tuoi, poi, sembra proprio mostrare il suo cambiamento, in special modo notando il suo taglio di capelli, che sembra essere proprio simile a quello degli ultimi tempi di Silvio Berlusconi.

Impostazioni privacy