Queste 5 abitudini ti proteggono dal rischio di demenza, mettile subito in pratica

Ci sono almeno 5 abitudini che puoi mettere in pratica per scongiurare il rischio di demenza. Ecco quali sono!

Soffrire di demenza è una delle paure più grandi quando si inizia a pensare agli anni che passano. Eppure, si tratta di un problema che nella maggior parte dei casi può essere evitato ricorrendo a uno stile di vita sano.

5 abitudini contro la demenza
le abitudini per contrastare il rischio di demenza (arabonormannaunesco.it)

In particolare, recenti studi hanno dimostrato che ci sono almeno cinque buone abitudini che se seguite con serietà possono aiutare ad abbassare i rischi e a godere di una terza età davvero piacevole e con il pieno possesso delle proprie facoltà mentali. Scopriamo, quindi, quali sono le regole da seguire per non temere più lo scorrere del tempo e per godere di ogni istante come giusto che sia.

Le cinque abitudini che allontanano il rischio di soffrire di demenza

Se il pensiero di poter soffrire di demenza ti assilla di tanto in tanto, sarai felice di sapere che puoi porvi rimedio da subito. Per farlo ti basta, infatti, mettere a punto alcune semplici strategie. Ci sono, infatti, ben cinque abitudini che a detta di recenti studi abbassano il rischio di andare incontro a questo problema legato al passare del tempo. La prima regola da seguire è quella di smettere di fumare.

5 abitudini contro la demenza
le abitudini per contrastare il rischio di demenza (arabonormannaunesco.it)

Cosa che fa bene alla salute in generale e che, quindi, non dovrebbe essere così difficile da mettere in pratica. Segue, poi, la riduzione dell’alcol che, un po’ come il fumo, è considerato sempre più un nemico della salute.

Ovviamente è necessario mangiare bene e preferire alimentazioni come la MIND (studiata appositamente per la mente e a base di cereali integrali, legumi, frutta, verdura, grassi buoni e proteine magre). A ciò si dovrà aggiungere una moderata attività fisica che oltre che al corpo sembra giovare anche alla mente.

E infine, parlando proprio di quest’ultima è bene tenerla sempre allenata. Per farlo si può praticare un hobby, socializzare, seguire un corso di lingue, fare giochi stimolanti con gli amici e viaggiare. Ciò che conta è prendersi cura di sé, mangiando bene, dormendo quanto serve, facendo attività fisica, evitando ciò che fa male alla salute e tenendo il cervello sempre impegnato in attività utili e in grado di mantenerlo attivo. Così facendo abbasserai il rischio di andare incontro alla demenza e al contempo migliorerai la tua vita al punto da goderne di più e da imparare ad apprezzarne ogni singolo istante. E tutto grazie alla maggior lucidità che ne avrai guadagnato.

Impostazioni privacy