“Ha perso la memoria, situazione gravissima”, arriva l’inaspettato comunicato da Buckingham Palace

Continuano i drammi nella Royal Family, ed è stavolta arrivato un preoccupante comunicato direttamente da Buckingham Palace.

Questo non è affatto un periodo positivo per la famiglia più amata del mondo. Dopo la morte della Regina Elisabetta II, sono arrivate all’improvviso due notizie che si sono rivelate una vera e propria doccia fredda per i sudditi. Sia a Re Carlo che a Kate Middleton è stato diagnosticato il cancro, che li ha costretti a iniziare un percorso di cure per affrontare questa malattia. William si è quindi fatto carico di ogni responsabilità e, da vero futuro Re, ha preso le redini della situazione trasmettendo un coraggio e una forza inspiegabili.

perdita di memoria royal family
Perdita di memoria nella Royal Family (foto: Ansa) arabonormannounesco.it

Ad allarmare tutti è stata però adesso una notizia che è arrivata proprio dal Palazzo Reale, e che riguarda un amatissimo componente della Royal Family.

Ha perso la memoria: cosa succede nella Royal Family

Si tratta della principessa Anna, secondogenita della compianta Regina e sorella di Re Carlo. Una donna che non ha mai nascosto la propria forza e che è stata, spesso, la spalla del sovrano. I due sono infatti molto legati e, anche quando è diventato Re, lei c’è sempre stata. Lo scorso 23 giugno Anna ha però avuto un incidente a cavallo che le ha provocato una commozione cerebrale e che l’ha costretta a un ricovero immediato. Con lui c’era anche suo marito Sir Timothy Laurence, che sta adesso tenendo aggiornati i sudditi sulle condizioni di salute della moglie.

principessa anna come sta
Come sta la Principessa Anna (foto: Ansa) arabonormannounesco.it

Secondo quanto riferito dalla biografa reale Angela Levin, la ferita alla testa sarebbe grave e la Principessa starebbe soffrendo anche di perdite di memoria temporanea. “Ha riportato lievi ferite e commozione cerebrale“, aveva infatti annunciato Buckingham Palace subito dopo l’incidente, “Rimane al Southmead Hospital di Bristol come misura precauzionale per l’osservazione e si prevede che si riprenderà completamente e rapidamente“. Il marito ha intanto dichiarato che la situazione starebbe migliorando, e a supportarla in questo momento difficile ci sarebbe anche Re Carlo.

Per il momento, sono stati rinviati ben nove impegni pubblici che erano stati fissati. Sta insomma crescendo la preoccupazione soprattutto per la perdita di memoria, dato che la Principessa non riuscirebbe a ricordare quanto accaduto. A non aiutarla è inoltre l’età della donna, che è nata nel 1950 e che compirà quest’anno 74 anni. “Se hai ricevuto una botta in testa, devi stare molto attento quando hai una certa età“, ha affermato un esperto reale. In molti la stanno quindi sostenendo con il pensiero, anche perché Anna è conosciuta soprattutto per la sua forza e per la sua determinazione. Caratteristiche, queste, che ha ereditato senz’altro dalla mamma Elisabetta, anche lei sempre in prima linea per il popolo nonostante i problemi che ha dovuto attraversare.

Gestione cookie