Bonus luce e gas 2024, scattano le nuove tabelle: centinaia di euro di sconto

Energia positiva nel 2024: Bonus luce e gas in arrivo con nuove tabelle! Risparmia centinaia di euro grazie alle ultime agevolazioni.

Prepariamoci a un cambio di scenario nel mondo delle bollette elettriche. Il 2024 porta con sé novità e vantaggi per chi fa i conti con le spese energetiche. Dimenticate il vecchio bonus sociale potenziato, che lascerà il palcoscenico a fine dicembre 2023. Ora è il momento del Bonus Elettrico 2024, un toccasana per chi ha bisogno di un sostegno extra nel pagare le utenze domestiche.

Sconto energetico in vista
Bonus elettrico 2024: le novità che illumineranno il tuo risparmio – arabonormannaunesco.it

Immaginate di poter ottenere un contributo straordinario direttamente sulla vostra bolletta elettrica tra gennaio e marzo 2024. Questo è il cuore del Bonus Elettrico 2024, un’iniziativa riproposta nella Legge di Bilancio ma con un tocco di freschezza e alcune limitazioni da tenere d’occhio. Il bonus è stato ridimensionato, ma non preoccupatevi c’è comunque una boccata d’ossigeno per le famiglie in difficoltà. Attualmente, le risorse copriranno solo il primo trimestre del 2024, ma diamo un’occhiata da vicino a cosa ci aspetta.

Bonus Elettrico 2024: le novità da conoscere

Da gennaio a marzo 2024, c’è una proroga del contributo aggiuntivo sulla bolletta elettrica. Un vero e proprio sostegno per chi già gode del Bonus Sociale Elettrico. L’importo extra è regolamentato dall’articolo 4 del Ddl di Bilancio, con un focus speciale sul primo trimestre del 2024. Se siete già nel club dei beneficiari del Bonus Sociale Elettrico, siete a cavallo. La platea dei fortunati comprende famiglie con Isee fino a 15.000 o 30.000 euro, coloro che attualmente godono del Bonus Sociale gestito dall’Arera.

Scatta il bonus energetico 2024
Le nuove tabelle del bonus luce e gas fanno risparmiare centinaia di euro – arabonormannaunesco.it

E la buona notizia è che non dovete fare nulla di complicato per ricevere questo regalo energetico. Il contributo si materializza automaticamente sulla vostra bolletta dopo aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’Isee 2024. Ma attenzione, se siete in gravi condizioni di salute e avete bisogno di apparecchiature vitali, dovete fare qualche passo in più e presentare la richiesta direttamente ai Comuni o ai Caf abilitati.

E ora, una piccola chiarezza. Il Bonus Sociale Arera e il suo potenziamento nel 2023, noto anche come Bonus Elettrico, sono due cose diverse. Nel 2023, la Legge di Bilancio ha esteso i benefici per tutto l’anno, offrendo sconti diretti dai fornitori. Questo bonus viene applicato con le tariffe ridotte dell’Arera, regolarmente aggiornate ogni trimestre. L’innalzamento delle soglie, basato sull’Isee, ha reso più accessibile questo sostegno, senza la necessità di fare domande aggiuntive. Quindi, cosa aspettarsi? L’Arera deciderà gli importi, influenzati dai consumi energetici previsti nell’ultimo trimestre del 2023.

Impostazioni privacy