Alberto Angela, l’annuncio è un fulmine a ciel sereno: pubblico senza parole

L’annuncio su Alberto Angela non se lo sarebbe mai potuto aspettare nessuno. Fan in delirio per ciò che è successo.

Lo conosciamo come uno dei più prestigiosi divulgatori scientifici nostrani del momento e non potrebbe essere altrimenti, vista la sua biografia. Figlio del noto conduttore di Superquark, Piero Angela, ha da sempre cercato di seguire le sue orme e vi è riuscito nel migliore dei modi. I suoi fan sono sempre alla ricerca di alcuni filmati in rete in cui divulga tutta la sua conoscenza nella maniera più idonea possibile.

Alberto Angela, l'annuncio sconvolge tutti
Alberto Angela, l’annuncio cambia tutto (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Sin da giovane, Alberto Angela ha da sempre dimostrato tutte le sue qualità in merito al mondo degli studi, riuscendo a laurearsi con 100 e lode, più premio di tesi, all’Università La Sapienza di Roma. Lo ha fatto alla fine del corso di studi riguardante la disciplina delle Scienze naturali, con cui ha improntato le basi per una crescita nel settore impressionante.

I suoi primi passi in tv li fece nel 1989, quando prese parte al documentario Una giornata di due milioni di anni fa. Nel tempo, poi, ha dato lustro di tutta la sua bravura prendendo parte ad altri programmi di grande successo, tra cui Quark Estate e Superquark. L’ultimo, in linea temporale, è Noos – L’avventura della conoscenza, iniziato nel 2023 e tutt’ora molto in voga sui canali Rai e sulla piattaforma RaiPlay.it.

Alberto Angela, l’annuncio sconvolge tutta la programmazione

Dopo aver tessuto le lodi del figlio del divulgatore scientifico Piero Angela (quest’ultimo venuto a mancare il 13 agosto del 2022), ora ci concentreremo sulle sue più recenti attività televisive. I suoi fan sono sempre alla ricerca dei documentari da lui condotti e per poterli vedere on demand si recano spesso sulla piattaforma televisiva RaiPlay.it, su cui se ne possono trovare a iosa.

Programmi estivi di Alberto Angela
Alberto Angela nella programmazione Rai estiva (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Inoltre, vi sono diversi video di Youtube e di altri siti, capaci di mostrare degli spezzoni dei suoi documentari e di cui si può usufruire gratuitamente (infatti hanno migliaia di visualizzazioni). Ma Alberto Angela sarà molto presente anche nei palinsesti estivi, giacché la Rai ha confezionato per lui una programmazione che farà contenti molti suoi fan.

Infatti, dal 27 maggio farà ritorno su Rai Uno Ulisse – Il piacere della scoperta; mentre da giugno fino ad agosto andrà in onda anche Noos – L’avventura della conoscenza. Quest’ultima trasmissione segue le linee guida tracciate dal noto Piero Angela con Superquarke proprio per questo motivo tantissimi telespettatori ne sono particolarmente affezionati.

Impostazioni privacy