Vuoi dimagrire sulla pancia? Ecco cosa devi mangiare la sera

L’obiettivo di dimagrire riguarda molte persone in questo periodo: cosa mangiare di sera e perché può fare la differenza.

Le spiagge prenderanno molto presto il posto dei salotti, la prova costume quello degli snack sul divano, come ogni anno. E anche in questo caso, sono tante le persone che vogliono sentirsi a posto con loro stessi e si mettono a dieta ferrea per perdere qualche chilo in più prima di trasferirsi al mare e sfoggiare il corpo in costume.

Come dimagrire in vista della prova costume
Le regole per dimagrire in vista della prova costume – arabonormannaunesco.it

C’è chi tenta strategie drastiche, chi ci prova da tempo (senza troppi risultati), ma in ogni caso bisogna stare molto attenti alla scelta degli alimenti giorni dopo giorno, impostare un deficit calorico ben preciso, calcolato e sostenuto nel tempo, e abbinare pasti sani all’allenamento.

Per massimizzare i risultati e restare in salute, è bene rivolgersi a dei professionisti, soprattutto per chi ha avuto diagnosi di patologie metaboliche o endocrinologiche, o ancora per chi potrebbe avere carenze di vitamine o minerali fondamentali per il funzionamento complessivo del proprio corpo. In ogni caso, ci sono dei semplici consigli che si possono seguire per ottenere il corpo che si desidera, che vanno considerati in linea generale e non vogliono sostituire la consulenza di un nutrizionista.

Cosa mangiare la sera per dimagrire sulla pancia: sì alle carni bianche, no agli zuccheri semplici

Innanzitutto, è importante specificare cosa è meglio evitare, soprattutto alla sera quando si possono spendere meno calorie (di notte siamo fermi a letto) e il metabolismo rallenta nel suo complesso. Cibi fritti e dolci sono ovviamente da mettere da parte, in generale anche carni rosse, troppo grasse e zuccheri semplici, che fanno schizzare alle stelle la glicemia e impediscono lo smaltimento di quei chili in più sull’addome.

Come eliminare la pancia: cosa mangiare e come allenarsi
I consigli su cibo e allenamento per eliminare la pancia in vista dell’estate – arabonormannaunesco.it

È meglio scegliere la carne bianca, come pollo e tacchino, e anche il pesce, con attenzione alla cottura e ai condimenti, l’olio extravergine d’oliva non va demonizzato, ma ben dosato e non usato in quantità eccessive. Le proteine hanno anche il vantaggio di preservare la massa magra.

Bene anche le verdure, soprattutto le verdure a foglia verde (spinaci o lattuga), fondamentali per la gestione dell’appetito, colmare il senso di fame e aumentare la quota di micronutrienti, fondamentali per l’organismo. Infine, attenzione alla scelta dei carboidrati: meglio quelli complessi, come patate e quinoa, che stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue.

La dieta sana va abbinata a un allenamento costante e che riguardi tutti i distretti corporei. Non ha molto senso effettuare solo gli addominali per eliminare la pancia: il dimagrimento localizzato non esiste o è molto difficile, per cui bisognerà perdere grasso ovunque e si otterranno ottimi risultati.

Impostazioni privacy