Veronica Gentili distrugge Chiara Ferragni: “Senza questo non sarebbe mai stata ricca”

Chiara Ferragni asfaltata dalla giornalista Veronica Gentili. Il suo successo, la sua fama e i guadagni non sono merito suo?

Non c’è pace per Chiara Ferragni. L’influencer non solo è indagata per il caso pandori Balocco, ma sta subendo attacchi anche da diversi vip. Se nelle prime settimane pochi hanno avuto coraggio di prendere parola per dire la propria sulla presunta falsa operazione di beneficienza, oggi l’influencer di Cremona si trova attaccata da diversi personaggi dello spettacolo.

Chiara Ferragni, un'altro personaggio tv l'attacca
Chiara Ferragni viene asfaltata da una nota giornalista della televisione. Ecco a chi la paragona e perché. Parole dure. – Credit Ansa foto (arabonormannaunesco.it)

Prima Pio e Amedeo, poi Selvaggia Lucarelli, che non molla la presa e continua ad attaccare la fashion blogger, poi altre celebrità del mondo della televisione e dei social. Per l’influencer, che continua a perdere follower, una discesa che ancora non si è fermata, sembra essere iniziata una vera fase di declino. La sua carriera ormai è distrutta e per la Ferragni non resta che studiare una strategia per uscire da questa profonda crisi. Ora, dopo diversi attacchi, un’altro personaggio dello spettacolo l’asfalta.

Veronica Gentili attacca Chiara Ferragni: le accuse all’influencer

Veronica Gentili, conduttrice de Le Iene, ha attaccato con dure parole l’influencer Chiara Ferragni, coinvolta nell’irrimediabile scandalo della Balocco. La giornalista, in un’intervista sul Fatto Quotidiano, ha parlato della sua ascesa e dei suoi guadagni esorbitanti, alludendo ad accuse non troppo velate sulla sua ricchezza. Le parole della Gentili non sono tanto cordiali e subito sono scattati paragoni.

Veronica Gentili accusa Chiara Ferragni
Veronica Gentili paragona Chiara Ferragni al grande Gatsby e l’attacca con parole al vetriolo: “Vi spiego perché è riuscita a diventare ricca”.

Secondo la Gentili, Chiara Ferragni ricorda un personaggio deIl grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald, un uomo d’affari divenuto volto del sogno americano. Così la giornalista ha dichiarato che: “lei come Gatsby ha costruito le proprie ricchezze senza che nessuno potesse definire portata e traiettoria della sua scalata”. Con una differenza fondamentale, secondo la giornalista. “Mentre l’oscuro Jay ha scelto di sfilarsi il cono di luce e nascondersi all’ombra del proibizionismo, la Ferragni ha costruito la sua fortuna grazie all’approvazione sociale guadagnata mediante una costante esposizione”.

La conduttrice de Le Iene ha affermato poi che senza ricchezza lei non avrebbe avuto la stessa approvazione sociale e senza questa lei non sarebbe diventata ricca. Inoltre, secondo Veronica Gentili, la beneficienza era soltanto una facciata, diventata elemento centrale del suo marketing.

Impostazioni privacy