Ultim’ora Leclerc, arriva una clamorosa decisione: tifosi furiosi

Tifosi furiosi per le ultime notizie su Charles Leclerc, il dibattito infuria sul pilota della Ferrari e non solo su di lui

Nove podi, una vittoria, sei pole position, terzo posto nella classifica costruttori con il secondo sfumato per soli tre punti all’ultima gara. Un bilancio, quello della Ferrari nella scorsa stagione, che si è un po’ ‘aggiustato’ nella parte finale ma che per quelle che erano le aspettative al via dell’annata e in generale per la dimensione che si ritenga debba avere la scuderia di Maranello non può essere ritenuto di certo soddisfacente.

Leclerc critica Ralf Schumacher
Charles Leclerc spera in una Ferrari più performante nel 2024 (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Sono anni difficili per il Cavallino Rampante, lo sappiamo bene, anche se nel 2022 era sembrato che finalmente le Rosse potessero tornare a competere per il titolo. La partenza sprint di due anni fa di Charles Leclerc si era rivelata, purtroppo, illusoria, con la Red Bull che si era rimessa in carreggiata rimontando d’imperio con Max Verstappen.

Lo scorso anno, invece, è stata una cavalcata solitaria per la Red Bull e il pilota olandese  che ha conquistato il terzo titolo iridato di fila e, a questo punto, bussa alla porta della Hall of Fame dei grandissimi della Formula Uno, avendo le potenzialità e tutto il tempo per battere ogni tipo di record.

Leclerc e Sainz, che botta: stoccata pazzesca alla Ferrari

La speranza dei tifosi Ferrari è che si riesca, da quest’anno in avanti, a contrastarlo meglio. Si sono intravisti segnali positivi nella seconda metà della scorsa stagione, una crescita che però dovrà essere certificata in pista quando sarà tolto il velo alla nuova monoposto. L’esperienza dello scorso anno insegna: i dati al simulatore non dicono tutto. Vasseur appare ottimista, ma c’è qualcuno che avanza critiche.

Charles Leclerc e Carlos Sainz, a detta di Ralf Schumacher, non sarebbero i piloti adatti per rilanciare la Ferrari in Formula 1.

Leclerc Sainz critica Ralf Schumacher
Che critica per Charles Leclerc e Carlos Sainz (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

L’ex pilota di Formula 1, fratello della leggenda ferrarista Michael, non ha dubbi. Il monegasco e lo spagnolo non sarebbero all’altezza della situazione: “Può essere che la Ferrari possa lottare per il titolo, perché Vasseur sta facendo un buon lavoro. Ma i due piloti spesso commettono errori stupidi e sorprendenti, non si sa mai che cosa combineranno, spesso vanno in testacoda o a sbattere, anche tra di loro“, ha dichiarato al podcast ‘Formula for Success’.

Dichiarazioni inequivocabili quelle di Ralf. Vedremo se i due piloti Ferrari riusciranno a smentirlo. Intanto, entrambi, attendono il rinnovo del contratto in scadenza a fine 2024.

Impostazioni privacy