Tumore dell’occhio, i primi sintomi spesso vengono sottovalutati: conoscerli è indispensabile

Diversi tipi di cancro possono causare il tumore all’occhio: conoscere i sintomi di base è importante per una diagnosi precoce.

Il cancro agli occhi è raro, tuttavia esistono diversi tumori che possono colpire l’organo. Alcuni di essi provocano cambiamenti molto piccoli, tali che una persona potrebbe avere difficoltà a notarli.

Tumore all'occhio: sintomi, prevenzione, cause
Tumore all’occhio: che cos’è, sintomi e trattamento (arabonormannaunesco.it)

A volte potrebbero non causare sintomi a meno che il cancro non progredisca o colpisca una certa parte dell’occhio. Di seguito, scopriamo i segnali a cui prestare attenzione per una diagnosi tempestiva.

Quali sono i sintomi di un tumore dell’occhio?

Le orbite degli occhi sono le aree del cranio in cui si trovano i bulbi oculari (globi), i muscoli oculari, i nervi, i vasi sanguigni e il tessuto connettivo. Le pareti delle orbite sono costituite da ossa sottili. Un tumore può svilupparsi ovunque nello spazio orbitale, anche nella parte posteriore dell’occhio.

Quali sono i sintomi di un tumore dell'occhio?
Melanoma agli occhi, ecco i sintomi da non ignorare (arabonormannaunesco.it)

Le masse nello spazio orbitale possono essere costituite da tessuto anormale e possono essere di natura infiammatoria o infettiva. Sebbene l’idea di un tumore vicino o dietro l’occhio possa sembrare spaventosa, la maggior parte sono benigni, dunque non sono cancerosi.

Nel complesso, i tumori agli occhi colpiscono circa 1 persona su 100.000. Esistono 2 tipi principali di melanoma oculare:

  • Melanoma uveale, che inizia nell’uvea. Questo è il tipo più comune. Di solito colpisce la coroide o talvolta il corpo ciliare. Raramente colpisce l’iride.
  • Melanoma congiuntivale, che inizia sulla congiuntiva ed è più raro

Il melanoma oculare non sempre causa sintomi, ma i più comuni sono una visione offuscata, vedere luci lampeggianti, sfere di luce oppure ombre. I sintomi del melanoma congiuntivale invece possono includere nuove macchie marroni o scure che appaiono sulla zona bianca dell’occhio. In alcuni casi, macchie marroni o scure esistenti sulla zona bianca dell’occhio diventano più grandi. E’ possibile notare anche una protuberanza in rilievo, color pelle, sulla parte bianca dell’occhio.

Come con altri tipi di melanoma, l’esposizione frequente al sole o l’esposizione a lettini abbronzanti è un importante fattore di rischio. Uno studio ha esaminato 2.480 persone con tumori agli occhi e ha scoperto che il 68% dei tumori era benigno. Secondo lo studio, i tumori oculari benigni più comuni sono le cisti dermoidi e gli emangiomi cavernosi.

I trattamenti per i tumori orbitali dietro l’occhio varieranno a seconda del tipo, delle sue dimensioni e posizione. Quando non sono gravi o non causano sintomi significativi, potrebbe essere utilizzato un approccio “watch-and-wait”. Altre volte è necessario adottare misure più invasive, come la chirurgia.

Impostazioni privacy