“Trasferito con urgenza”, cosa succede alla Royal Family

C’è un’assenza che pesa per i sudditi di re Carlo III: una persona molto amata è sparito dai radar della Royal Family.

Stiamo parlando dello scudiero Jonathan Thompson, alias Johnny, che prima di lavorare per il sovrano, aveva già lavorato della regina Elisabetta III, occupandosi di organizzare i ricevimenti e gli onori militari.

"Trasferito con urgenza", cosa succede alla Royal Family
“Trasferito con urgenza”, cosa succede alla Royal Family (Foto Instagram) – arabonormanno.it

Cosa è successo tra Thompson e la Royal Family

Secondo il quotidiano La Repubblica, il maggiore sarebbe considerato troppo sexy dalle donne inglesi. Da qui, la decisione presa proprio da lui ed approvata dalla Royal Family, di fare un passo indietro a favore del re.

Il video di lui che entrava a Palazzo dopo la morte della regina Elisabetta, come riporta La Repubblica, raggiunse quasi 9 milioni di visualizzazioni su TikTok. I social erano completamente in fiamme, e una fan di Thompson aveva scritto: “Non ricordo quando ho seguito l’ultima volta una cerimonia religiosa completa, ma ne guarderò molte altre quando Johnny è presente”. 

Dal funerale della regina, sui social è nato un vero e proprio fan club del maggiore. E dopo altre apparizioni, è stato soprannominato Major Eye Candy (maggiore delizia per gli occhi).

Re Carlo III
Re Carlo III (Ansa Foto) – arabonormanno.it

Già da un po’ di tempo il fedelissimo di re Carlo III avrebbe cambiato mansione nella Casa reale, più lontano dai riflettori, ma comunque con un ruolo di primo piano come alto scudiero del re.

La decisione sarebbe partita da Jonathan Thompson, ma comunque, stando ai rumors, potrebbe averla presa sotto suggerimento di Carlo. O forse, dopo il suo divorzio con la moglie Caroline, il maggiore potrebbe aver deciso di allontanarsi dalle funzioni pubbliche per poter avere maggiore privacy.

Chi lo sostituirà

Mercoledì 21 febbraio, durante l’udienza del re a Buckingham Palace con Rishi Sunak, non c’era. Al suo posto c’era il tenente comandante William Thornton della Fleet Air Arm.

Tra le accoglienze più importanti del maggiore Jonathan Thompson, ci sono quella a Joe Biden a luglio 2023 e quella al presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Infine, ha camminato insieme con i principi William ed Harry a fianco della bara della regina Elisabetta mentre veniva portata alla Westminster Hall.

Impostazioni privacy