Terra Amara, ci sarà una prossima stagione? La decisione di Piersilvio Berlusconi

Qualche giorno fa, la fine della quarta stagione di “Terra Amara”. Si è chiuso un ciclo oppure avremo una nuova stagione?

Bisogna dare atto a Piersilvio Berlusconi e a Mediaset. In pochi, ormai diversi mesi fa, avrebbero scommesso un centesimo sul successo in Italia della serie televisiva turca, “Terra Amara”. E, invece, in questi anni, la soap opera turca ha fatto incetta di ascolti. E ora, alla fine del percorso, i fan sono disperati e si chiedono se “Terra Amara” avrà un seguito. Ecco cosa accadrà.

Le idee di Pier Silvio Berlusconi su Terra Amara
“Terra Amara”: la grande intuizione di Pier Silvio Berlusconi foto: Ansa – (arabonormannaunesco.it)

In tanti, infatti, si sono appassionati tantissimo alle 141 puntate di “Terra Amara”, suddivise in quattro stagioni. Una serie trasmessa su ATV, in madrepatria, dal 13 settembre 2018, al 16 giugno 2022. In Italia la serie è andata in onda su Canale 5 dal 4 luglio 2022, all’8 giugno 2024.

Uno degli elementi che portavano un certo scetticismo era dato dal fatto che “Terra Amara” fosse, di fatto, una serie “vecchia”, dato che la prima puntata andò in onda in Turchia oltre sei anni fa. Inoltre, le proiezioni in Italia iniziavano quando, in Turchia, la serie finiva.

Eppure, in Italia le avventure di Züleyha Altun e Yılmaz Akkaya hanno appassionato in tanti. Anche ora, che la serie è appena finita, in tanti hanno incassato con grande dolore e sofferenza la chiusura di un capitolo che considerano un capitolo di vita. Ma sarà davvero così?

“Terra Amara”: ci sarà un seguito?

L’ultima puntata andata in onda qualche giorno fa ha commosso tutti i fan della serie turca. L’episodio finale ha visto Betul e Abdulkadir arrestati e portati davanti alla giustizia. Vahap, informato da Tahir dell’arresto del fratello Abdulkadir, promette vendetta durante un colloquio in carcere. Nel frattempo, Fadik annuncia a Rasit che presto diventeranno genitori. Betul e Colak vengono condannati all’ergastolo, mentre Abdulkadir rischia la pena di morte.

"Terra Amara": ci sarà un seguito?
Vedremo ancora “Terra Amara”? foto: Mediaset Infinity – (arabonormannaunesco.it)

Nella lussuosa villa Yaman, si svolge il matrimonio di Fikret e Zeynep, ma i festeggiamenti vengono bruscamente interrotti da Vahap, che minaccia di far esplodere una bomba tra gli invitati. Lo zio Adnan intuisce che la bomba di Vahap è falsa e Fikret riesce a neutralizzarlo, permettendo alle autorità di arrestarlo. L’episodio si conclude con una rivelazione sul futuro di Adnan Yaman, il figlio di Zuleyha e Yilmaz, che decide di studiare cinema e realizzare un film sulla storia di sua madre e degli abitanti di Cukurova. Questo toccante finale ha segnato la conclusione di una lunga e fortunata avventura televisiva.

Oggi, allora, in tanti si chiedono se “Terra Amara” avrà o meno un seguito. La verità è che, forse, bisognerà abituarsi a stare senza questi personaggi così amati e senza queste storie così coinvolgenti. Allo stato attuale, infatti, non è previsto, in Turchia, un sequel della soap opera. E nemmeno un prequel o uno spin-off, magari ambientato prima della fuga dei due protagonisti a Çukurova, ai tempi dell’omicidio che Yılmaz aveva commesso per proteggere la sua amata dalle violenze sessuali a Istanbul. Quel che è certo è che, visto l’enorme successo, qualora dovesse arrivare una nuova stagione, Mediaset e Piersilvio Berlusconi non si farebbero scappare l’opportunità di acquisire i diritti.

Impostazioni privacy