“Tentata intrusione”, allarme in ospedale per Kate: cosa succede

Allertato Kensington Palace, sono già scattate le indagini del caso. Ecco che cosa sta accadendo e cosa rischia il responsabile 

La principessa del Galles, Kate Middleton, consorte del principe William, è da giorni “sotto assedio” per il mistero che la avvolge da Natale 2023.

Kate Middleton, tentata intrusione in ospedale
Kate Middleton (Instagram @princeandprincessofwales)-arabonormannaunesco.it

Quello, infatti, è stato il periodo in cui per l’ultima volta, la principessa Kate è apparsa in pubblico, dopodiché, non ci sarebbe stato più nessun avvistamento, fino a sabato scorso, quando, secondo alcuni media inglesi, sarebbe stata fotografata in compagnia del consorte, mentre si recava a fare la spesa. Ma invece di essere una foto rassicurante, anche qui si sono scatenate le polemiche, al punto che c’è chi insinua che non si tratti di lei in persona, ma di una sua sosia.

Dopo il caso della foto che lei stessa avrebbe ritoccato prima di postarla, i dubbi sulla salute di Kate, in seguito all’operazione, sono sempre più pesanti. Come sappiamo, la principessa si è operata nel gennaio scorso, alla London Clinic, in contemporanea alla permanenza in ospedale del suocero, il Re Carlo III, che invece ha subìto un intervento alla prostata, cui poi è seguita una diagnosi di cancro.

All’uscita dall’ospedale, il Re si è mostrato in pubblico, mentre la principessa è uscita senza farsi vedere. Da lì, sono iniziate varie congetture sulle sue condizioni di salute e sul presunto intervento all’addome, la cui reale causa non è ancora nota. Ma è proprio dalla London Clinic, che arriva una segnalazione che lascia di stucco e preoccupa. Ecco di cosa si tratta.

Kate, tentata intrusione in ospedale: il responsabile rischia grosso

Come detto, le condizioni di salute della principessa Catherine hanno incuriosito in molti, sudditi in primis, e le ipotesi su cosa le sia successo realmente, abbondano.

Kate Middleton, intrusione in ospedale: cosa è successo
Kate Middleton (ansa foto)-arabonormannaunesco.it

Ma una notizia arriva proprio dalla London Clinic e lascia perplessi, come riporta il Daily Mirror: a quanto pare, proprio la struttura ha segnalato a Kensington Palace, il presunto tentativo di un proprio dipendente, di accedere ai file della cartella clinica della principessa Kate Middleton. Il tentativo di accesso sarebbe occorso nelle scorse settimane, da quanto si apprende, e ora sono scattate indagini a tappeto, per bloccare il responsabile, che rischia sanzioni disciplinari e una denuncia penale.

Anche l’autorità per la tutela dei dati personali in Inghilterra, ha aperto un’inchiesta amministrativa proprio dopo aver saputo del presunto tentativo di accesso ai file della cartella clinica di Kate.

Impostazioni privacy