Sinner, che botta: annuncio che fa male, tifosi increduli

L’ultimo annuncio su Jannik Sinner ha lasciato molto delusi i tantissimi tifosi del tennista azzurro. In fondo c’era da aspettarselo

Dopo il memorabile trionfo agli Australian Open, dove ha conquistato il suo primo successo in un torneo del Grande Slam, Jannik Sinner guarda avanti e ha già fissato i suoi prossimi obiettivi. Uno di questi è certamente l’ingresso nella top 3 del ranking ATP: l’azzurro può riuscirsi vincendo il torneo di Rotterdam dove è attualmente impegnato.

Sinner rivalità Djokovic pronostico Henman
Sinner impegnato questa settimana all’Atp di Rotterdam (Ansa) -Arabonormannaunesco.it

L’assenza di Medvedev, infatti, consentirebbe a Sinner di scavalcare il russo in classifica, ma solo in caso di successo finale. Ma un’eventuale vittoria in Olanda non verrebbe vista solo nell’ottica ‘sorpasso’. In tanti, infatti, sono convinti che i risultati ottenuti da Jannik in questi ultimi mesi siano la dimostrazione di un livello ormai elevatissimo raggiunto dal tennista italiano.

Ormai non sono solo i tifosi di Sinner a pensare che ben presto il vincitore degli ultimi Australian Open possa diventare il nuovo numero 1 del ranking ATP.Tuttavia c’è ancora chi ritiene che sia troppo presto per parlare di un Sinner al primo posto nel mondo. Novak Djokovic è apparso un po’ in caso in quest’ultimo periodo rispetto agli standard a cui ci ha abituati per molti anni, ma rimane sempre lui il tennista da battere.

Sinner, l’ex tennista non ha dubbi

Ne è convinto Tim Henman che, in una recente intervista a Sky Sports News, si è detto convinto che Nole non abbia ancora alcuna intenzione di cedere il primato a Sinner e all’altro grande talento del tennis, Carlos Alcaraz.

L’ex tennista inglese ha raggiunto la semifinale per ben quattro volte a Wimbledon, senza mai ottenere il pass per giocarsi il titolo sul Centrale. Henman è poi arrivato in semifinale anche al Roland Garros e agli US Open, salendo fino al numero 4 al mondo nella classifica ATP.

Sinner-Djokovic pronostico Henman
Djokovic-Sinner, per Henman non ci sono dubbi (Ansa) -Arabonormannaunesco.it

Una carriera molto importante, quella di Henman (ora commentatore su Eurosport) che non ha dubbi su chi sia l’uomo da battere: per lui è ancora Djokovic il più forte del circuito. L’anno scorso Nole ha vinto tre dei quattro tornei più importanti, come ricorda proprio l’ex tennista.

La semifinale a Melbourne contro Sinner non è stata giocata bene dal serbo, come ha ammesso lui stesso nel post gara elogiando anche la splendida prova dell’italiano. Tuttavia Jannik e Alcaraz dovranno ancora fare i conti con Nole che non può che essere stimolato dalla presenza di questi due enormi talenti: “Avere questi nuovi rivali a un’età così giovane e con così tante opportunità è estremamente eccitante”, ha concluso Henman. Siamo sicuri che, in fondo, Sinner sia d’accordo con lui.

Impostazioni privacy