Simona Ventura, straziante dichiarazione che ha colpito tutti: “Non ho mollato mai”

Simona Ventura ripensa a un momento molto triste della sua vita e ricorda di non aver mai mollato: ecco il suo messaggio di speranza.

La conduttrice tv Simona Ventura è oramai nota a gran parte del pubblico come una donna forte e coraggiosa. Ultimamente, per esempio, ha affrontato a testa alta una sfida personale che avrebbe sconfortato molte delle sue colleghe: ha condotto una puntata del suo programma con la parte sinistra del viso completamente bloccata a causa di una paresi. Anche se in evidente difficoltà, ha scelto di apparire comunque in televisione senza nascondere il problema.

Simona Ventura e il dramma superato
Il grido di Simona Ventura: “Non ho mollato mai!” (Foto: Ansa) – arabonormannaunesco.it

Si è trattata dell’ennesima manifestazione della sua enorme autenticità, della sua forza d’animo e della sua serietà come professionista. Ma oltre a impegnarsi in tv, Simona Ventura è una tipa tosta anche nella vita. Al tempo de L’Isola dei Famosi ripeteva spesso il suo motto: “Crederci sempre, arrendersi mai!“. Una testimonianza efficace del suo spirito combattivo.

Il suo carattere forte e la sua schiettezza l’hanno portata quindi ad affrontare con grande coraggio e con umanità alcune sfide esistenziali importanti. Non troppo tempo fa, un dramma le sconvolse la vita, e Simona Ventura non ha voluto mai dimenticare quei momenti, sapendo di aver fatto bene a non aver mollato e ad aver combattuto con tutta sé stessa.

L’ultimo riferimento a questo momento triste è venuto a galla il primo aprile scorso, giorno del cinquantanovesimo compleanno della presentatrice piemontese. In quell’occasione, sui social, Simona Ventura ha ricordato il momento in cui il figlio Niccolò ha rischiato la vita e lei ha vissuto un terribile incubo durato per mesi.

Simona Ventura mostra i muscoli nonostante il dolore: “Non ho mollato

No, anche in quel momento difficile, Simona Ventura non ha mollato: ha combattuto come una leonessa, per proteggere suo figlio e il resto della sua famiglia. Il fatto avvenne nell’estate del 2018. Il giovane figlio della presentatrice, Niccolò Bettarini, oggi influencer, si trovava all’uscita di una discoteca milanese dopo una serata in compagnia di alcuni amici…

Simona Ventura non ha mai mollato
Simona Ventura ripensa all’aggressione subita da suo figlio (Foto: Ansa) – arabonormannaunesco.it

Lì Niccolò fu aggredito da alcuni esagitati: subì diverse coltellate a seguito di una lite. Quell’evento ebbe un impatto devastante sulla vita di Simona Ventura, che oggi parla di una vera e propria una “sliding door”. Dopo quei fatti, Simona ha cambiato approccio all’esistenza, sapendo che avrebbe potuto perdere suo figlio.

In seguito all’aggressione, quattro giovani sono stati condannati a pene comprese tra i cinque e i nove anni di carcere. Niccolò è stato a lungo in ospedale, in gravi condizioni, ma oggi sta benissimo. In un lungo post pubblicato il primo aprile scorso, la Ventura ha scritto: “Dal sogno di poter lavorare nel mondo dello spettacolo (e farlo a modo mio) ai momenti bui da cui però ho sempre trovato il modo e la forza di uscire… In tutto questo su e giù nelle emozioni di una vita felice c’è però un filo rosso: non ho mollato mai!

Impostazioni privacy