Sette milioni di plusvalenza: la Juve lo manda in Francia

La Juventus prepara un grande mercato estivo, anche tramite le cessioni:un possibile addio può fruttare ai bianconeri una plusvalenza da 7 milioni

La Juventus fin qui si è resa protagonista di un grande campionato. Era difficile ipotizzare che, a questo punto della stagione, i bianconeri sarebbero stati in lizza per lo scudetto. L’Inter sta provando a imprimere l’accelerazione decisiva per scrollarsi di dosso la squadra di Allegri, che dovrà dare fondo a tutte le proprie energie per rimanere a contatto e tenere la corsa aperta fino alle ultime giornate.

Juventus plusvalenza i7 milioni cessione Kaio Jorge
Cristiano Giuntoli pronto a rinforzare la Juve sul mercato (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it

Comunque vada a finire, il verdetto sulla stagione della Juventus non può che essere positivo. Grande merito va dato ad  Allegri che ha riproposto una squadra finalmente competitiva dopo stagioni difficili, ritrovando l’efficacia dei tempi migliori nonostante un gioco, come sempre, non particolarmente entusiasmante, ma nuovamente redditizio.

Le basi di tutto questo sono state poste in estate, anche grazie all’operato del direttore sportivo Giuntoli che magari avrà portato a Torino pochi acquisti, ma con addii oculati ha iniziato a risistemare le casse del club e soprattutto ha messo a disposizione di Allegri un gruppo unito e compatto.

Il mercato della Juventus potrebbe essere di stampo molto diverso in estate, con l’esigenza di acquistare nuovi rinforzi per ripresentarsi in Champions League al meglio. Sono già diversi i nomi di una certa importanza sul taccuino di Giuntoli che però non potrà permettersi spese folli e soprattutto perseguirà costantemente il mantra della sostenibilità economica. Dopo le vicende del recente passato, grande attenzione ai conti in casa bianconera, per evitare di trovarsi nuovamente in situazioni scomode. Per questo, il mercato sarà finanziato anche da alcune cessioni importanti.

Non torna alla Juventus: cessione definitiva per l’attaccante, va in Francia

Chi è destinato all’addio è Kaio Jorge. Il giovane attaccante brasiliano, nei suoi primi periodi alla Juventus, è stato penalizzato da un grave infortunio che non hanno permesso di valutare per il meglio le sue doti. Cosa che sta succedendo, invece, in questa stagione nel suo prestito al Frosinone.

Kaio Jorge cessione Monaco plusvalenza Juve
Kaio Jorge, possibile addio definitivo alla Juventus (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it

In coppia con Soulè, sta contribuendo al campionato della squadra ciociara, che grazie a loro ha discrete chances di salvezza. Tre gol in campionato in 14 presenze per il classe 2002, che alla fine della stagione tornerà a Torino ma non resterà.

Su di lui, stando all’esperto di mercato turco Ekrem Konur, c’è l’interesse del Monaco, pronto a presentare un’offerta da 10 milioni di euro. Visto che il cartellino di Kaio Jorge da qui al 2026 costerà, per ammortamento, ancora tre milioni alla Juventus, la plusvalenza sarebbe di 7 milioni di euro. Un piccolo tesoretto da reinvestire prontamente.

Una cifra che, di certo, non basta però per quello che è il grande obiettivo della Juve in estate, ovvero Teun Koopmeiners. L’Atalanta chiede oltre 40 milioni per l’olandese. I bianconeri ci proveranno con Soulé che può diventare una contropartita possibile da inserire nell’eventuale trattativa.

Impostazioni privacy