Servizio Civile Universale, oltre 500 euro al mese per poche ore di lavoro: come fare domanda

Si tratta di un’ottima opportunità. Ecco come partecipare al Servizio Civile Universale e ricevere 500 euro al mese

Se hai da poco finito il tuo percorso scolastico o universitario e vorresti immergerti nel mondo del volontariato, esiste una buona possibilità da non sottovalutare.

Servizio Civile Universale come partecipare
Sai che esiste la possibilità di partecipare al Servizio Civile? (Comune di Matera) – Arabonormannaunesco,it

Non sempre, infatti, si hanno le idee chiare su come entrare nel mondo del lavoro o come proseguire il proprio percorso al termine degli studi. Ecco perché il Servizio Civile Universale può rappresentare un’ottima opportunità per iniziare. Come funziona e come approfittare di questa opportunità.

500 euro al mese e poche ore di lavoro: come funziona lo SCU

Il Servizio civile Universale è un modo che hanno i cittadini italiani per poter dedicare alcuni mesi al servizio della Patria e della sua difesa non armata. Si tratta della possibilità di esercitare un’esperienza simile ad un lavoro in associazioni, enti pubblici, organizzazioni, comunità, ecc. Uno strumento particolarmente utile, soprattutto per quelle persone che hanno appena concluso l’Università o il liceo e vorrebbero provare delle nuove esperienze prima di buttarsi nel mondo del lavoro. Potrà quindi partecipare ad attività di volontariato, formazione e solidarietà nei confronti del prossimo.

Servizio Civile Universale come partecipare
Ecco come funziona e come partecipare (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Le attività previste dal programma del Servizio Civile sono volte ai principali fabbisogni del nostro territorio. Molto spesso, infatti, si tratta di compiti relativi alle amministrazioni, ma anche alla gestione e allo svolgimento di attività pratiche all’interno di associazioni e altri enti. Possono partecipare al servizio Civile i cittadini che hanno un’età massima di 28 anni. Ne hanno la possibilità i cittadini dell’Unione Europa e cittadini stranieri e residenti in Italia.

Per poter entrare nel programma del Servizio Civile sarà necessario partecipare ai bandi pubblici pubblicati sui rispettivi enti. Questi presentano differenti progetti e ogni cittadino ne può scegliere uno. Sarà poi necessario superare un colloquio di selezione a cui seguirà una graduatoria.

I volontari del servizio civile non ricevono un vero e proprio stipendio. Per ogni volontario, infatti, è previsto un rimborso spese mediante un assegno mensile dal valore di 444,30 euro. Inoltre, a questa cifra viene aggiunta un’indennità giornaliera che va dai 13 ai 15 euro. In alcuni casi è previsto anche vitto e alloggio, così come le spese del viaggio.

Potranno partecipare i cittadini che hanno un’età tra i 18 e i 28 anni e il progetto può avere una durata che varia dagli otto ai dodici mesi. I progetti non partono tutti nello stesso periodo e ognuno ha date di inizio e fine differenti.

Impostazioni privacy