Se soffri di pressione alta ecco le 10 abitudini che te la abbassano subito e ti salvano la vita

Se soffri di pressione alta devi mettere in pratica queste 10 abitudini: possono salvarti la vita.

Soffrire di pressione alta è purtroppo oggi più comune di quel che si pensa. Innanzitutto è bene precisare che è sempre cosa buona e giusta rivolgersi ad un medico, soltanto in seguito ad un attento esame diagnostico il professionista potrà individuare le cause della pressione alta e prescrivere la cura più adeguata. Talvolta è necessario ricorrere all’assunzione di farmaci, la prescrizione può addivenire soltanto da un esperto, dunque è consigliato evitare il fai da te.

Controlla la pressione alta con queste abitudini
Attenzione alla pressione alta, fai così! arabonormannaunesco.it

Accade non di rado che l’innalzamento dei valori pressori sia la conseguenza di patologie in corso, malattie più o meno gravi che incidono anche su questo aspetto. In altri casi invece la causa è da ricercarsi in fattori psicologici, soprattutto nello stress cronico. Il ritmo di vita sempre più frenetico incide negativamente sullo stato di salute mentale, aumentando i livelli di cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress, impattando sulla pressione che aumenta. È importante agire tempestivamente poiché le conseguenze possono essere anche molto gravi.

10 sane abitudini che abbassano la pressione

Si stima che chi soffre di pressione alta ha una maggiore probabilità di incorrere in ictus e infarti: quindi è necessario adottare uno stile di vita sano per scongiurare questa evenienza. Gli esperti della Mayo Clinique hanno consigliato di adottare 10 sane abitudini che aiutano a controllare la pressione e a mantenerla bassa. È un gesto di cura e di responsabilità verso il proprio benessere.

Pressione alta, come tenerla sotto controllo
Come abbassare la pressione naturalmente? arabonormannaunesco.it

1. Mantenere il peso forma. La pressione sanguigna spesso si alza come effetto di un aumento di peso, ecco perché è importante restare in forma.
2. Svolgere uno sport. L’allenamento aiuta ad abbassare la pressione alta, è necessario però che l’attività fisica sia costante e regolare bastano anche 30 minuti al giorno.
3. Seguire un’alimentazione bilanciata. Una dieta ricca di cereali, frutta, verdure, latticini e povera di colesterolo abbassa la pressione.
4. Ridurre il consumo di sale. Il consumo di sale giornaliero dovrebbe restare al di sotto dei 5 grammi al giorno, ridurre il sodio nella dieta migliora la salute del cuore e limita i danni dell’ipertensione.
5. Limitare il consumo di alcol. Il consumo di alcol può aumentare la pressione sanguigna e riduce significativamente l’effetto di farmaci che aiutano a mantenerla bassa.
6. Smettere di fumare. Il fumo aumenta il rischio di patologie cardiache e di ipertensione.
7. Dormire bene. L’insonnia può contribuire all’ipertensione. Rilassarsi prima di andare a letto è un toccasana per il benessere psicofisico.
8. Cercare di ridurre lo stress. Lo stress è uno dei fattori scatenanti della pressione alta, sarebbe opportuno dedicarsi ad attività rilassanti come la meditazione.
9. Monitorare la pressione regolarmente. È possibile farlo presso la propria abitazione senza mai dimenticare che le visite presso gli esperti sono importanti.
10. Avere il supporto di amici, della famiglia o del partner. Confrontarsi con una persona cara aiuta a prendersi cura di se stessi.

Impostazioni privacy