Se noti questi 3 segni sui piedi potresti soffrire di un disturbo silenzioso ma pericolosissimo: fai attenzione

Tre sintomi possono comparire sui tuoi piedi e possono essere il segno di un pericoloso disturbo silente. Di cosa si tratta

Il nostro corpo ci invia messaggi continui sul nostro stato di salute, solo che non sempre siamo in grado di notarli. Questo perché, nel caso di certe malattie, si tratta di condizioni silenti, che possono essere nascoste anche per diversi anni.

Questi tre segni sui piedi possono indicare un disturbo
Segni sui piedi: questi tre indicano una malattia pericolosa-arabonormannaunesco.it

Ecco perché è importante controllarsi periodicamente, in modo da approfondire eventuali problematiche e prevenirle. In particolare, ci sono tre segni che possono comparire sui nostri piedi e che possono fungere da rivelatori di un problema che a lungo andare potrebbe costituire un pericolo.

In fondo, basta prendere dei piccoli accorgimenti, per intervenire e stroncare eventuali disturbi che potrebbero affacciarsi. C’è una malattia che, per l’appunto, è inizialmente silente, per poi manifestarsi quando meno lo si aspetta e che è riconducibile, a sua volta, a un problema che, se non ci si controlla, non si può sapere di avere.

Tre segni sui piedi: ecco che tipo di malattia possono indicare

Uno dei problemi più diffusi al mondo e che può essere un rischio per la vita, è il colesterolo alto. Si tratta di un problema molto serio che può causare malattie cardiache, e tra queste può esserci anche la malattia arteriosa periferica. Essa non mostra sempre dei sintomi, però possono esserci tre segni sui piedi che possono indicarne la presenza, e quindi salvare la vita.

Tre segni sui piedi: cosa significano
Tre segni sui piedi: cosa possono indicare-arabonormannaunesco.it

Si tratta di una malattia in cui l’accumulo di grasso nelle arterie può limitare l’afflusso di sangue nella parte muscolare delle gambe. Nello specifico, i tre segni di questa malattia possono essere la perdita di peli sui piedi, unghie fragili che crescono lentamente, oppure ulcere ai piedi che non si rimarginano.

Gli esperti spiegano che «i sintomi della PAD (malattia periferica arteriosa in inglese, ndr) spesso si sviluppano lentamente, nel tempo. Se i sintomi si sviluppano rapidamente o peggiorano improvvisamente, potrebbe essere un segno di un problema serio che richiede un trattamento immediato».

In genere, chi ha questo disturbo può manifestare dolore alle gambe, che però passa dopo alcuni minuti a riposo. Avere questo disturbo può essere un rischio per sviluppare la malattia coronarica, che purtroppo può portare alla morte in molti casi. Ecco perché è importante controllare i livelli di colesterolo, basta un’analisi del sangue, ovviamente sempre dopo controllo medico.

Impostazioni privacy