Se non riesci a dormire bene fai di sicuro questo errore: sembra una sciocchezza, ma fa la differenza

Ti capita di non riuscire a dormire? Allora sicuramente anche tu commetterai questo errore: evitalo subito e ritrova un sonno perfetto.

Dormire è una delle attività più belle e importanti per il nostro organismo, che compiamo ogni giorno. Tutti, al mattino appena svegli, quando lasciamo il nostro letto per poi recarci al lavoro o a compiere diverse commissioni, abbiamo un unico desiderio: tornare presto a casa per poter dormire di nuovo, abbracciando il nostro letto. Ma, nonostante ciò, molto spesso ci si ritrova ad infilarsi tra le lenzuola e non avere minimamente sonno e non riuscire proprio a dormire.

errore dormire
L’errore che tutti commettono quando si tratta di dormire (Arabonormannaunesco.it)

I motivi dell’insonnia possono essere vari, ma sicuramente tra essi ve n’è uno davvero importante. Un ‘errore’ che tutti commettono e che dovrebbe essere evitato. Sembra una sciocchezza, ma fa davvero la differenza. Vediamolo insieme di seguito.

Non riesci a dormire? Commetti sicuramente questo banale errore

L’insonnia è una condizione davvero molto debilitante in cui versano tantissime persone. I motivi per cui quest’ultima insorge, come abbiamo precedentemente detto, possono essere vari e sicuramente tutti validi. Tra essi troviamo senza dubbio: lo stress accumulato durante l’intera giornata, l’ansia di un lavoro non portato ancora a termine e soprattutto la voglia di continuarlo al meglio.

A tutto ciò se ne aggiunge sicuramente un altro: un errore banale che, può sembrare una sciocchezza, ma che incide molto sulla nostra qualità del sonno o addirittura sul sonno stesso. Parliamo della presenza di una luce, seppure piccola, nella nostra camera.

luce accesa errore insonnia
Avere la luce accesa è un errore che provoca l’insonnia (Arabonormannaunesco.it)

Sappiamo bene che non sono poche le persone che tendono ad avere una piccola luce nella stanza, che accendono durante la notte per poter dormire meglio. Quest’ultima può trovarsi accanto al comodino o in giro per la camera. Tante persone la prendono come ‘punto di riferimento’, una luce che nel buio aiuta sicuramente a muoversi nella camera o che in un certo senso può farci sentire al sicuro.

Ebbene, in realtà andrebbe spenta. Sembrerà davvero banale, ma il motivo per cui deve essere spenta riguarda proprio i recettori del nostro cervello. La luce tenderà ad entrare nei nostri occhi, anche se li abbiamo chiusi e andrà ad accendere i ricettori presenti nel nostro cervello, favorendo così la produzione di ormoni stimolanti e attivanti. Accanto a tutto ciò abbiamo anche i recettori della pelle che, seppur meno rispetto a quelli della retina, tendono ad assorbire la luce. Insomma, sempre meglio dormire con una luce spenta e accenderla solo in caso di necessità.

Impostazioni privacy