Se compri vestiti usati fai attenzione, potresti correre un serio rischio: ecco come rimediare

Non sempre è sicuro acquistare vestiti usati. Ecco come fare per evitare di andare incontro a una circostanza temibile.

I mercatini dell’usato sono un ottimo modo per trovare abiti a poco prezzo. Ormai, sono nati anche degli appositi portali online. Si tratta di un modo economico e sostenibile per fare shopping. Tuttavia, nonostante i numerosi vantaggi, non bisogna perdere di vista alcuni aspetti importanti. Bisogna ricordare che la maggior parte di questi vestiti sono stati indossati almeno una volta.

Serio rischio con i vestiti usati
Quando si comprano vestiti usati bisogna fare attenzione – arabonormannaunesco.it

Di conseguenza, dal punto di vista igienico, potrebbero presentare delle carenze. Esiste un particolare evento che può diventare davvero temibile. Per questo motivo, non bisogna mai abbassare la soglia dell’attenzione. Ecco come fare per proteggersi e per evitare inutili pericoli.

Cosa fare dopo l’acquisto di vestiti usati: le tre mosse per evitare il peggio

Gli abiti di seconda mano possono arricchire il guardaroba in modo economico e funzionale. È divertente camminare tra le bancarelle alla ricerca dell’occasione perfetta. In alcuni casi, si possono trovare anche delle piccole perle. Tuttavia, nonostante l’entusiasmo, è fondamentale non lasciarsi travolgere dal desiderio di concludere l’acquisto il prima possibile. Ci potrebbe essere un serio rischio in agguato. Si sta parlando delle cimici dei letti.

Cosa fare dopo l'acquisto di abiti usati
I passaggi da seguire dopo l’acquisto di abiti usati – arabonormannaunesco.it_

Si tratta di piccoli insetti che tendono ad annidarsi nei materassi e nei tessuti. Si riproducono a gran velocità e possono attaccare l’uomo. Le loro punture, solitamente, non sono pericolose. Si limitano a causare un grande prurito. In alcuni individui predisposti, però, ci possono essere anche delle reazioni allergiche. Inoltre, non sono affatto facili da debellare. Per questo motivo, i capi usati devono essere osservati con estrema attenzione. Dato che questi animaletti sono visibili a occhio nudo, non c’è alcun problema nell’individuarli.

Ci sono altre due strategie che possono aiutare a scongiurare un’infestazione:

  1. Lavare immediatamente i capi acquistati: non bisogna perdere tempo. È preferibile occuparsi subito dei nuovi vestiti. Un ciclo in lavatrice ad alta temperatura dovrebbe bastare. Per i vestiti più delicati, che non sopporterebbero la centrifuga, la soluzione migliore è quella di rivolgersi a un servizio specializzato
  2. Isolare gli ultimi capi acquistati: si consiglia di non riporre subito i vestiti nell’armadio. Può essere utili inserirli all’interno di una busta di plastica, in modo da non contaminare la casa. Dopo il lavaggio, ovviamente, questo espediente potrà essere eliminato

Le cimici da letto non devono spingere le persone ad acquistare abiti usati. L’importante è adottare gli accorgimenti elencati. Lo shopping, così, sarà molto più sicuro e soddisfacente.

Impostazioni privacy