Sanremo 2025, condurrà sempre Amadeus: finalmente il conduttore esce allo scoperto

Sanremo 2025 sarà sotto la guida di Amadeus? Il conduttore dopo lungo parlare esce allo scoperto. Cosa ha detto.

Manca ancora diverso tempo al Festival di Sanremo 2024 eppure, il conto alla rovescia è già cominciato e con esso anche le prime indiscrezioni che addirittura hanno a che fare con il Sanremo successivo, ovvero quello del 2025. Sarà nuovamente sotto la guida di Amadeus?

Amadeus torna anche per Sanremo 2025?

Prima di rispondere a questa domanda, ricordiamo che i big scelti per giocarsi la vittoria saranno: Fiorella Mannoia, Geolier, Dargen D’Amico, Emma, Fred De Palma, Angelina Mango, La Sad, Diodato, Il Tre, Francesco Renga e Nek, Sangiovanni, Alfa, Il Volo, Alessandra Amoroso, Gazzelle, Negramaro, Irama, Rose Villain, Mahmood, Loredana Bertè, The Kolors, Big Mama, Ghali, Annalisa, Mr.Rain, Maninni e i Ricchi e Poveri.

A questi poi si aggiungeranno anche tre nomi che saranno scelti dalla lunga lista di Sanremo Giovani, ma torniamo al nostro argomento principale e scopriamo qual è stata la risposta che il conduttore ha dato in queste ultime ore.

Amadeus conduttore anche di Sanremo 2025: la sua risposta non lascia dubbi

Insomma se da un lato in tanti sono in attesa di scoprire che cosa succederà nel prossimo Festival di Sanremo e non solo per quello che riguarda i big in gara e quindi il nuovo vincitore, ma anche per i colpi di scena che sono sempre presenti nella kermesse canora, non si può fare a meno di pensare al dopo Amadeus.

Amadeus ancora alla guida di Sanremo anche per il 2025
Amadeus foto Ansa -arabonormannaunesco.it

Il conduttore ha infatti detto che questa sarà la sua ultima stagione, almeno per il momento, eppure dalle ultime sue parole si capta una cambio di rotta di non poco conto che lascia presagire come le sue intenzioni siano quelle di restare al suo posto, anche per il prossimo anno.

“Ho sempre detto che questo è l’ultimo Festival. Sembra una mancanza di rispetto nei confronti della Rai, ma intanto godiamoci questo, che deve riuscirmi” ha affermato il conduttore nella sua intervista e ancora: “Facciamo che questo riesca bene e poi ne parleremo”. Le porte quindi sono decisamente più aperte di quello che anche nelle scorse settimane ha voluto lasciare intendere. Ma come ha detto lui, tempo al tempo.

Detto questo, sempre nella sua intervista ha lasciato capire come uno degli argomenti al centro del Festival sarà quello legato al femminicidio, una piaga ancora purtroppo troppo presente e di cui dice: “Ci stiamo pensando, abbiamo un paio di idee”. Staremo a vedere.

Impostazioni privacy