Royal Family, al posto di Kate arriva lei: la svolta inaspettata

Kate Middleton a causa della sua malattia è praticamente scomparsa dalle scene e ha lasciato da parte i suoi doveri reali: ecco chi potrebbe sostituirla.

Da una parte c’è la comprensione sul fatto che la principessa del Galles debba curarsi e riprendere le forze; dall’altra, però, i Reali hanno degli obblighi e devono assolverli per non perdere popolarità e soprattutto potere.

chi c'è al posto di kate
William e Kate stanno “scomparendo” dal pubblico e non è una buona cosa – arabonormannaunesco.it Foto: ANSA

La “scomparsa” di Kate Middleton non sta certo passando inosservata, anche se nel frattempo Re Carlo è tornato a presentarsi a qualche evento, così come William, da poco è stato immortalato durante uno di beneficenza.

Ma la Famiglia Reale e la monarchia non sono composte solamente da William, Kate, Carlo e Camilla, Harry e Meghan. Sono tanti i membri sparsi per il mondo e sono personaggi molto amati.

Kate Middleton potrebbe essere “sostituita”

Mentre la principessa del Galles pensa a guarire dalla terribile malattia che l’ha colpita, gli altri componenti della Famiglia Reale non stanno certo a guardare passivi, e affrontano i loro impegni pubblici. Di recente in Olanda, e più precisamente il 27 aprile scorso, si è festeggiato il compleanno di re Guglielmo Alessandro, che ha compiuto 57 anni. Proprio come accade da sempre, il sovrano ha voluto condividere la festa con il suo popolo e ha fatto visita a Emmen, insieme alla consorte e alle tre figlie.

I reali d’Olanda – Arabonormannaunesco.it (Credits: Ansa)

La regina Maxima e Amalia, la primogenita, Ariane e Alexia sono state immortalate in vari scatti, e tutta la famiglia reale è apparsa felice, sorridente e unita. Un’immagine che manca moltissimo, invece, per quanto riguarda il principe del Galles, i duchi di Sussex e re Carlo e la regina Camilla.

Agli occhi più attenti non è sfuggito il fatto che le tre sorelle, rispettivamente di 20, 18 e 17 anni, fossero bellissime e molto unite. Solamente la primogenita diventerà regina, ma al momento è ancora Maxima a catturare l’attenzione, data la sua gran classe e bellezza.

Durante i festeggiamenti, il sovrano e la famiglia hanno sfilato per la città, e i sudditi hanno rispettato la tradizione, vestendosi tutti di arancione. Infatti il giorno del compleanno di re Guglielmo è anche Festa Nazionale.

Il 27 aprile infatti tutti gli olandesi scendono in strada, si vestono di arancione e organizzano feste di quartiere. Il fulcro della festa è a Emmen, nella provincia di Drenthe, ma la festa nazionale si celebra in tutto il Paese. Il sovrano e la sua famiglia partecipano attivamente a questo importante evento, e anche quest’anno sono apparsi tutti sereni e felici.

Probabilmente i sudditi britannici sperano che lo stesso possa accadere di nuovo nella Royal Family britannica.

Impostazioni privacy