Rebus livello difficile: sono i più intelligenti riescono a risolverlo in meno di un minuto

Il nuovo rebus mette in difficoltà tutti quanti, solo i più intelligenti riescono a risolverlo: quale sarà la soluzione? Divertiti a giocare!

Chi ama tenere allenata la mente sarà ben felice dell’arrivo di una nuova e divertente sfida, in grado di solleticare l’intelletto e anche di regalare vari momenti di intrattenimento. Oltre a tanti quiz e test visivi, infatti, il web regala spesso particolari rebus, che uniscono parole e immagini per trovare la soluzione misteriosa.

Risolvi il rebus
Riesci a risolvere il rebus entro il tempo limite? – arabonornammaunesco.it

Come da consuetudine, anche questa volta il rebus proposto fornisce inizialmente al lettore alcune lettere della parola misteriosa, da completare sfruttando l’iconografia dell’immagine. Riesci a trovare la soluzione al rebus proposto entro 20 secondi dall’osservazione?

Prendi in mano il cronometro, concentrati e quando ti senti pronto dai il via al tempo: solamente i più intelligenti indovinano, quindi spremi le meningi per vincere la sfida con il rebus! Una volta finito il timer, continua a leggere per scoprire la soluzione.

Risolvi il rebus e vinci la sfida: ecco la soluzione

La prima lettera proposta dal rebus è la “M”, a cui segue un’immagine che rappresenta in maniera inequivocabile delle ali. Abbiamo poi una “N” e successivamente la figura di due coni gelato e, per finire, la sillaba “CA”. A questo punto, è davvero facile comporre la parola misteriosa: sei riuscito a trovarla entro 20 secondi, risolvendo il rebus e vincendo così la sfida!?

La soluzione al rebus
Ecco la soluzione al rebus: è molto più semplice di quanto potrebbe sembrare – arabonornammaunesco.it

Ma certo, la soluzione al rebus è nel modo più assoluto la parola “malinconica”; un aggettivo che deriva dal sostantivo “malinconia” e che, come si legge sulla Treccani, esprime  qualcuno o qualcosa “abitualmente o occasionalmente in uno stato di malinconia; mesto, triste, depresso”. Utilizzando le lettere date dalla prova e identificando le immagini, risolvere il tutto è risultato parecchio facile: rimane comunque l’esercizio mentale di collegare parole e immagini.

In attesa della prossima sfida, qualche curiosità sull’origine di questo particolare gioco intellettivo: i rebus cominciano ad avere successo centinaia di anni fa, nello specifico intorno al XVII secolo, in Francia, anche se nel secolo precedente (nel 1548) papa Paolo III decise di avallare la pubblicazione di un libro per “imparare a scrivere” attraverso i rebus, ancora definiti “cifre figurate”. Eri a conoscenza di questa curiosità? Continua a seguirci per altre divertenti sfide intellettive e visive e gioca insieme ad amici e parenti!

Impostazioni privacy