Re Carlo è furioso, l’ultimo grave e imbarazzante gesto del fratello Andrea

Come se non bastasse la guerra tra Harry e William, nella royal family scoppia un’altra faida tra Re Carlo e Andrea. Ecco il retroscena.

Si aggiunge un nuovo grattacapo alla lunga lista di problemi con cui è alle prese Re Carlo d’Inghilterra. Il sovrano, attualmente sotto terapia per combattere una grave forma di tumore, già provato dai dissidi familiari scatenati da Harry e Meghan, il tutto mentre lo scenario geopolitico internazionale si fa sempre più preoccupante, ha ora un’altra gatta da pelare.

re carlo furioso ultimo imbarazzante gesto andrea
A quanto pare il principe Andrea sta facendo di tutto per complicare la vita a Sua Maestà. (Ansafoto – Arabonormannaunesco.it)

Stavolta la pietra dello scandalo è il fratello del sovrano, il principe Andrea, già noto alle cronache degli ultimi anni per certe scandalose vicende a sfondo sessuale. A quanto pare, l’ex marito di Sarah Ferguson sta facendo di tutto per complicare la vita a Sua Maestà. Vediamo nel dettaglio cos’è successo tra i due.

La guerra fredda tra Carlo e Andrea

A quanto pare, re Carlo sta mettendo alle strette il principe Andrea affinché lasci la Royal Lodge, sontuosa residenza di 30 stanze a Windsor. Ma lui, nonostante le richieste, non vuol saperne di trasferirsi a Frogmore Cottage, la dimora dove hanno vissuto Harry e Meghan prima di dire addio ai “doveri reali” e trasferirsi negli Stati Uniti (la coppia ribelle è stata formalmente sfrattata l’anno scorso). Secondo quanto riferito, il 75enne monarca ha minacciato di tagliare completamente i ponti con il fratello caduto in disgrazia.

re carlo furioso ultimo imbarazzante gesto andrea
Carlo ha minacciato di tagliare completamente i ponti con il fratello. (Ansafoto – Arabonormannaunesco.it)

Carlo ha avvertito Andrea di “gravi conseguenze” se continuerà a impuntarsi, ma tant’è. Il Duca di York, 64 anni, ha un contratto di locazione a lungo termine sulla Royal Lodge. Ma il re è responsabile delle finanze della Real Casa, per cui potrebbe decidere di tagliargli i fondi, e a quel punto il fratello minore non saprebbe come far fronte agli esorbitanti costi annuali di manutenzione della proprietà. Re Carlo, tra l’altro, attualmente finanzia anche le spese relative alla sicurezza di Andrea, pari a ben 3 milioni di sterline all’anno.

Si dice che il persistente rifiuto di Andrea di trasferirsi nell’ex residenza di Harry e Meghan abbia mandato Carlo su tutte le furie. Una fonte reale ha spiegato al Times che “la gentilezza del re non è senza limiti. Frogmore Cottage ha anche il vantaggio di trovarsi all’interno del cordone di sicurezza del Castello di Windsor, riducendo così la necessità di una vigilanza alternativa 24 ore su 24″. La fonte ha aggiunto che Andrew sta “impiegando più tempo del dovuto” per “riconoscere la realtà della situazione”.

Il Royal Lodge, un tempo dimora della Regina Madre, è una proprietà del 19° secolo con una piscina e un immenso parco. Andrew ha firmato un contratto di locazione di 75 anni nel 2003 e vive lì con l’ex moglie Sarah Ferguson, ma all’inizio del 2023 hanno iniziato a circolare notizie di una richiesta di trasferimento a Frogmore Cottage, che è stato recentemente ristrutturato. Poco dopo essere salito al trono, il re ha anche tagliato l’indennità annuale di 250.000 sterline concessa ad Andrea dalla regina Elisabetta. Si dice che il Royal Lodge richieda lavori di ristrutturazione per un costo di circa 2 milioni di sterline. La saga continua…

Impostazioni privacy