Programmazione Mediaset, accadrà a breve: chi salta. La decisione di Pier Silvio Berlusconi

Pier Silvio Berlusconi ha deciso di sconvolgere la programmazione dei canali Mediaset per il mese di febbraio.

Recentemente il secondogenito di Silvio Berlusconi e amministratore delegato di Mediaset ha spiazzato i vertici dell’azienda, modificando ampiamente il palinsesto.

pier silvio berlusconi cambia programmi mediaset
Pier Silvio Berlusconi ha stravolto il palinsesto Mediaset – arabonormannaunesco.it

Molti rumors si stanno concentrando sulle reali motivazioni delle scelte di Pier Silvio, e non si escludono conflitti con qualche presentatore. Ecco le ultime novità.

Cosa ha deciso Pier Silvio Berlusconi: è caos a Mediaset

La decisione dell’amministratore delegato di Mediaset risuona ancora nell’aria, come se fosse stata emessa una sentenza epocale. Pier Silvio ha infatti recentemente divulgato i palinsesti di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 riguardanti le date che vanno dal 6 al 10 febbraio.

cambiano programmi tv mediaset a febbraio
A febbraio molti programmi Mediaset non andranno in onda – arabonormannounesco.it

Spicca subito che è il periodo in cui su Rai andrà in onda il Festival di Sanremo e c’è già chi afferma che in sostanza Pier Silvio si sia “arreso” ad un’evidenza che non lascia dubbi: nessun programma supera l’audience della kermesse, ed è quindi inutile trasmetterlo.

I dati dell’anno scorso sono impietosi e Pier Silvio Berlusconi non poteva ignorarli: C’è posta per te, condotto da Maria De Filippi, che di solito vanta oltre 5 milioni di spettatori registrò uno share ai minimi storici, con un pubblico praticamente dimezzato.

Il tentativo di Mediaset di fare concorrenza al successo di Amadeus è dunque fallito, e per questo 2024 Pier Silvio Berlusconi ha deciso di intraprendere una nuova strategia. Non “spegnerà Mediaset”, ma non manderà in onda niente di particolarmente rilevante. I programmi, annunciati durante una conferenza stampa, saranno i seguenti.

  • Canale 5 trasmetterà per i giorni 6, 7 e 10 febbraio dei film; mentre giovedì 8 e venerdì 9 andrà in onda la nota soap Terra Amara. Salta il doppio appuntamento col Grande Fratello, condotto da Alfonso signorini, che andrà in onda solamente il 5 febbraio. Cassati definitivamente anche  Ciao Darwin, previsto per il 9 febbraio, e C’è posta per te di sabato 10 febbraio.
  • Per quanto riguarda Italia 1, si conferma l’appuntamento con Le Iene il 6 febbraio, ma nei giorni seguenti andranno in onda solamente dei film.
  • Rete 4 sarà l’unica che porterà avanti i suoi programmi senza particolari stravolgimenti: il 6 febbraio è la volta di È sempre Cartabianca, mercoledì 7 febbraio andrà in onda Fuori dal coro, giovedì 8 Dritto e Rovescio, il 9 febbraio Quarto Grado e il 10 febbraio un film.

Pier Silvio Berlusconi, dunque, ha deciso di attuare una programmazione continua, ma niente controprogrammazione, tattica che come detto poco sopra non aveva sortito effetto l’anno scorso. Lo stesso amministratore delegato ha spiegato la sua decisione ai giornalisti. Vince dunque ancora una volta il Festival della Canzone Italiana, che rimane l’evento più atteso dell’anno, da quando correva il 1951.

Impostazioni privacy