Plagio a Sanremo? Il Big preso di mira sui social: “Il brano è identico a Rosso Fuoco di Mida”, cosa sta succedendo

Il brano di uno dei cantanti in gara a Sanremo sarebbe uguale a “Rosso fuoco” di Mida: ecco cosa è accaduto all’Ariston.

Il Festival di Sanremo porta ogni anno con sé non solo spettacolo e bella musica ma anche tantissime polemiche. Anche per l’edizione 2024 non sono mancati gossip, momenti trash e, ovviamente, anche momenti indimenticabili di stupende performance da parte degli artisti in gara e degli ospiti.

Sangiovanni a Sanremo
Festival di Sanremo accusa plagio Sangiovanni (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Dopo il momento di John Travolta e del Ballo del qua, dopo la stupenda esibizione di Angelina Mango che ha cantatto Rondine dell’indimenticato papà Pino Mango, per poi vincere il Festival ora è il turno di una polemica riguardo l’accusa possibile di plagio da parte di uno dei cantanti in gara. Vediamo nel dettaglio di cosa parliamo.

Plagio al Festival di Sanremo? Le due canzoni sembrano uguali

Ad essere finito al centro di una possibile accusa di plagio è la canzone di Sangiovanni, ex allievo di Amici di Maria De Filippi. Il cantante ha portato sul palco dell’Ariston la canzone dal titolo Finiscimi che, a molti, è sembrata uguale, nel ritornello, ad un’altra canzone molto apprezzata in questi giorni.

Sangiovanni
Sangiovanni a Sanremo accusa plagio (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Parliamo di Rossofuoco, la canzone di Mida, uno degli attuali partecipanti di Amici, che nei giorni scorsi, proprio per questo singolo, ha vinto il disco di platino. Sangiovanni ha invece riferito che la sua canzone Finiscimi è una dedica alla sua ex fidanzata Giulia Stabile, conosciuta proprio nella scuola di Maria De Filippi.

La canzone di Sangiovanni ha colpito positivamente il pubblico ma, solo un pubblico più attento ha notato la somiglianza con la canzone di Mida. Ad essersi accorto della somiglianza, nel dettaglio, è stato una giornalista presente in sala stampa. La giornalista, in un video diffuso sui social canta Rossofuoco sul ritornello di Finiscimi e le due canzoni sembrano combaciare.

Una somiglianza, comunque, che il pubblico aveva già notato. Sono stati in molti quelli che hanno ri-postato il tweet della giornalista sottolineando che “So che è antecedente, ma questo special di Sangiovanni è Rossofuoco di Mida”. I tempi di una possibile accusa di plagio, però, non ci sarebbero. A specificarlo è la stessa giornalista.

Nonostante questo, per gli utenti social però la somiglianza è fin troppo evidente tanto da ipotizzare un risvolto clamoroso: “E quando avremo la denuncia di Mida per plagio, allora cosa…”. Si tratta, comunque, di un risvolto pericoloso e da evitare assolutamente soprattutto in una kermesse musicale così importante come Sanremo. Chissà adesso come reagiranno i fan di Mida…

Impostazioni privacy