Perché Mediaset ha deciso di spostare Terra Amara su Rete4: cosa c’è dietro

Mediaset ha deciso di spostare la programmazione di Terra Amara, un cambiamento che rivela una precisa strategia di Piersilvio Berlusconi.

Rete4 sta subendo importanti modifiche e, sicuramente, questo porterà a risvolti impegnativi su tutti i fronti. La variazione infatti non riguarda solo Terra Amara ma anche altri programmi che saranno ricalibrati in base alle necessità. Ovviamente dietro questo cambiamento così importante, per un prodotto di punta come la fiction, c’è un motivo che molti ignorano.

Mediaset  spostare Terra Amara cosa c'è
Mediaset sposta Terra Amara: la scelta di Piersilvio Berlusconi/foto Ansa (arabonormannaunesco.it)

Berlusconi ha scelto di dare nuova linfa alla rete, per farlo ha dato un taglio con il passato, con i volti famosi che per tanto tempo hanno accompagnato Mediaset. L’obiettivo di questo cambiamento iniziato già da tempo è quello di dare una forma differente alla rete commerciale che deve fare i conti con quella di Stato e quindi “giocare” ad armi pari anche su altri versi.

Mediaset sposta Terra Amara: la motivazione di Piersilvio Berlusconi

I numeri sono stati favorevoli e i bilanci hanno attestato, in seguito alle variazioni fatte, una scelta sensata che è servita ed ha funzionato. La questione al momento però è tutta puntata su Rete4 dove non tutti i programmi stanno avando il successo sperato.

Mediaset Terra Amara Rete4
Problemi su Rete4, la decisione di Berlusconi/foto Ansa (arabonormannaunesco.it)

Per tale motivo Berlusconi ha scelto di fare quello che poteva essere funzionale e sicuramente migliore organizzativamente, spostare un prodotto di punta a traffico sicuro per la rete in un orario diverso. Al momento su Mediaset vanno in onda le puntate dell’ultima stagione ma finiranno a breve, per dare copertura quindi ci sarà la programmazione delle repliche su Rete4. Queste non andranno di mattina ma si sposteranno il pomeriggio, in una fascina di prime time serale per fare appunto da “traino”.

Questo schema spesso funziona ed è quello che viene utilizzato per il lancio di nuovi format, per farli conoscere. In questo caso invece viene impiegato per sostenere la rete ma in particolare il programma di Bianca Berlinguer, Prima di Domani. Questo non sta avendo i risultati sperati in termini di share, restando fermo a un 3%. 

Un rinnovamento generale per Rete4 che riguarderà comunque anche la parte mattutina. Per il pomeriggio invece gli occhi sono puntati a Terra Amara e si spera possa sostenere in quel posizionamento delle 19.40, tutti i giorni da lunedì a venerdì, la situazione. Tempesta d’Amore che invece era al suo posto sarà collocata in mattinata, alle 10, con altri due show che la precederanno. Anche in questo caso farà da supporto al lancio di un nuovo programma.

Impostazioni privacy