Nino Frassica, il dolore è troppo forte: cosa gli è successo dopo il funerale del fratello

L’attore Nino Frassica ha ricevuto la triste notizia solamente qualche giorno fa, la mossa era praticamente obbligata. Troppo profonda la sua sofferenza.

Si è chiuso nel silenzio del lutto Nino Frassica, che da poco ha dovuto dire addio a suo fratello Matteo, detto Uccio. L’uomo si è spento nella residenza di Galati, a pochi chilometri da Messina, all’età di settantotto anni. Sulle cause della sua morte non si sa molto, quel che è certo è che lascia un vuoto incolmabile dietro di sé. A diffondere la notizia è stato il figlio Alberto, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato un messaggio struggente: “Ha incontrato il blu del mare”, scrive.

Nino Frassica, dolore immenso dopo la morte del fratello
Solo qualche giorno fa, il 25 aprile, Nino Frassica ha dovuto dire addio al fratello Matteo. Si è spento all’età di 78 anni – arabonormannaunesco.it

Tra i più addolorati in famiglia sicuramente l’attore, che con lui aveva un legame molto forte. Solamente qualche tempo fa, in una lunga intervista concessa alla redazione del settimanale Di Più TV, ne parlava così: “Mio fratello Matteo è più spiritoso di me. Fare ridere è un talento di famiglia: io ho studiato e sono riuscito a farlo diventare un mestiere”. Dopo il suo funerale, Frassica è stato costretto a scegliere e la decisione presa era inevitabile.

Nino Frassica, dopo la morte del fratello rinuncia a L’acchiappatalenti

Alla fine ha dovuto rinunciare al suo posto all’interno del nuovo programma di Milly Carlucci L’acchiappatalenti, che ha esordito lo scorso 10 maggio in prima serata su Rai Uno. Sarebbe dovuto comparire tra i talent scout dello show, Nino Frassica, insieme a Teo Mammucari, Mara Maionchi e Francesco Paolantoni ma il dolore per la perdita del fratello Matteo era fin troppo forte e così ha scelto di lasciare il suo posto in trasmissione a Wanda Nara.

Nino Frassica non c'è a L'acchiappatalenti, il motivo
Non è tra i talent scout de L’acchiappatalenti, Nino Frassica ha rinunciato dopo la morte del fratello – arabonormannaunesco.it (fonte foto @Rai)

Della sua decisione ha parlato anche la padrona di casa, che per presentare la sua creatura ha concesso un’intervista ai microfoni del settimanale Chi. “Nino Frassica? Lo capisco benissimo, non è nello spirito di scherzare”, ha sottolineato la conduttrice che poi si è lanciata in una riflessione più profonda: “Finché sei uno che fa il mio mestiere, e cioè hai un ruolo neutro, nessuno ti chiede di far sorridere e, se hai un problema personale, ti fai forza, se devi essere un mattatore e sei devastato dal dolore, come fai?”.

Impostazioni privacy