Meteo, non dobbiamo abituarci alle temperature estive: ecco dove e quando torna la pioggia

L’estate che sembra ormai arrivata sarà caratterizzata ben presto ancora dalle piogge. Ecco dove e quando.

Dopo una primavera decisamente atipica e ricca di giornate di pioggia e con temperature ben al di sotto della media, anche questo inizio estate sembra non voler essere da meno. Sebbene si sia entrati a pieno nel mese di giugno e le temperature siano salite già di diversi gradi, sembra che la stabilità appena ritrovata potrebbe non essere apparente.

Meteo: meglio non abituarsi alle temperature estive
In arrivo nuove piogge in alcune zone d’Italia (Arabonormannaunesco.it)

Per l’Italia sono infatti previste ancora piogge e giornate con temperature, ancora una volta, più basse rispetto alla media stagionale. Scopriamo quali sono le zone più a rischio e quando questo assaggio di bella stagione potrebbe lasciare il passo a nuove giornate più grigie e, nuovamente, cariche di pioggia.

Ecco quali sono le zone dove potrebbe tornare la pioggia

Sebbene l’arrivo di giugno abbia portato con sé le giornate di sole che tutti aspettavano da tempo, sembra che il cambiamento potrebbe non essere definitivo, almeno in alcune zone d’Italia dove sono previste ancora piogge. In particolare ad essere al centro di questo cambiamento climatico sarà la Lombardia, con qualche possibile pioggia in altre zone d’Italia.

Quali sono le zone dove potrebbe tornare la pioggia
A breve il meteo potrebbe cambiare: ecco dove (Arabonormannaunesco.it)

Tutto ciò dovrebbe verificarsi già nel fine settimana e, in particolare, dalla giornata di Venerdì, quando, dopo giornate di sole e con temperature fino a 30 gradi, torneranno nuove perturbazioni che caratterizzeranno la zona fino a metà della settimana prossima, portando a temperature nuovamente più basse e intorno ai 23 gradi. Chi vive in Lombardia dovrà quindi prestare attenzione alle allerte meteo per via di nuovi possibili allagamenti. E, allo stesso tempo, sarà molto importante controllare sempre il cielo perché a causa delle variazioni termiche potrebbe esserci qualche grandinata.

Come avviene spesso negli ultimi tempi, queste previsioni saranno più precise man mano che ci si avvicina al periodo che le riguarda. E questo perché, fino all’ultimo, ogni previsione potrebbe cambiare. In ogni caso, chi si trova a viaggiare verso Nord farà bene a portare con sé almeno un ombrello e un paio di cambi più caldi e in grado di sopportare eventuali piogge. In questo modo eventuali vacanze e gite fuori porta non saranno rovinate. Stesso principio vale anche per chi abita in quelle zone e che con un po’ di organizzazione potrà viverle al meglio, sopportando quest’altra ondata di maltempo che, si spera, sarà presto seguita da giornate nuovamente soleggiate e con temperature pronte a rialzarsi in poco tempo.

Impostazioni privacy