Maria De Filippi, il male incurabile entrato nella sua vita: lacrime per la conduttrice

In un’intervista a cuore aperto, Maria De Filippi parla per la prima volta della sua infanzia e di quel dolore che l’ha cambiata per sempre.

Siamo abituati a vederla sempre rigida e di tutta punto, eppure Maria De Filippi ha sofferto tanto. A parlare della sua infanzia e della sua adolescenza, è stata lei stessa in un’intervista rilasciata alla collega Mara Venier. La conduttrice ha ricordato il suo passato, senza tralasciare un dolore  che ha cambiato per sempre la sua vita.

Maria De Filippi racconta della perdita dei genitori
Un male incurabile le ha cambiato la vita per sempre: Maria De Filippi si racconta (Foto Ansa) – arabonormannaunesco.it

La De Filippi è cresciuta a Pavia, in una umile famiglia e purtroppo ad un certo punto si è trovata a combattere contro una triste verità: un male incurabile che le ha stravolto l’esistenza.

Maria De Filippi a cuore aperto: il dramma vissuto in famiglia

Un’intervista toccante quella fatta da Mara Venier, dove Maria De Filippi non ha potuto non trattenere le lacrime. La conduttrice ha parlato della sua infanzia con molta tristezza e malinconia, ricordando i bei momenti passati con i suoi genitori. Mentre sua madre era molto fredda nei suoi confronti, il padre era praticamente l’opposto. Maria ha raccontato che amava sedersi vicino a lui e pettinargli i capelli.

Maria De Filippi racconta della morte dei suoi genitori
In un’intervista, la conduttrice ha raccontato della perdita dei suoi genitori (Foto Ansa) – arabonormannaunesco.it

Un momento magico che ancora oggi ricorda come fosse ieri. Il dramma nella sua famiglia, tuttavia, è arrivato qualche anno più tardi. Infatti, il padre è venuto a mancare per una malattia incurabile: “Avevo 28 anni ed è stato il primo grande dolore che ho vissuto. Gli diagnosticarono un cancro al pancreas e stette in rianimazione per un anno e mezzo”.

È stato straziante, come spiegato da Maria visibilmente commossa. La presentatrice ha ammesso che, nonostante gli anni passati, è impossibile seppellire la sofferenza provata: è troppo forte. La De Filippi ha poi raccontato che in seguito alla dipartita del padre anche la madre si è ammalata. Per questo motivo l’ha dovuta portare con sé a Roma, dove viveva assieme a lei e a Maurizio.

La donna, racconta la conduttrice, non era affatto felice di lasciare Pavia. Purtroppo, però, non c’era altra soluzione. Negli anni in cui si è ammalata, la madre di Maria è cambiata diventando più affettuosa e premurosa nei suoi riguardi. Un atteggiamento che fino a quel momento non aveva mai avuto, infatti anche a suo fratello sembrava molto strano. “Sono stati 6 anni belli quelli con mamma – ha detto commossa – Fortunatamente, a differenza di papà, non ha sofferto mai. Quello conta tanto”.

Impostazioni privacy