Mare Fuori, la grave malattia rara del giovane attore: nessuno ne sapeva nulla

Un giovane attore di Mare Fuori ha spiazzato tutti perché ha rivelato di avere una grave malattia rara. Nessuno lo sapeva finora.

Anche la quarta stagione di Mare Fuori è cominciata con il botto. La fiction della Rai sta registrando un successo notevole, grazie alla narrazione e ai personaggi a cui i fan si sono legati tantissimo. La serie tv, trasmessa anche su Netflix, ha conquistato tutti ed è diventata un cult. La nuova stagione è ricca di colpi di scena e apre direttamente al quinto capitolo che cambierà completamente.

Giovane attore di Mare Fuori è gravemente malato
Solo ora si scopre la grave malattia di un giovane attore di Mare Fuori: fan preoccupati (arabonormannaunesco.it)

Le aspettative sono altissime per quanto riguarda la quinta stagione e recentemente un noto attore che interpreta uno dei personaggi più amati della serie ha svelato qualche dettaglio sulla quinta stagione. Non si sa quando avverranno le riprese, ma ha fatto sapere che ci sarà una prossima stagione. L’attore ha raccontato anche un momento molto drammatico della sua vita. Quello che ha svelato a DipiùTv ha spiazzato tutti.

Attore di Mare Fuori sta male: grave malattia

Un giovane attore di Mare Fuori ha rivelato una grave malattia rara di cui era affetto. Intervistato dal settimanale DiPiùTv, l’artista, uno dei personaggi più amati, ha dovuto interrompere il suo sogno di suonare, a causa del problema di cui è affetto. La sua rivelazione ha shoccato i fan, perché si tratta di una malattia molto seria. L’attore e star di Mare Fuori ha deciso così di rompere il silenzio e di dirlo ai suoi fan.

Francesco Panarella, Cucciolo di Mare Fuori, ha una malattia
Rara e grave malattia per Francesco Panarella di Mare Fuori, che interpreta Cucciolo – Ansa foto (arabonormannaunesco.it)

Si tratta di Francesco Panarella, che nella fiction interpreta il personaggio di Cucciolo, nome d’arte di Luigi De Leo, ovvero il ragazzo che è entrato nell’IPM con suo fratello Micciarella. Il giovane detenuto è chiamato così per il suo aspetto innocuo, ma in realtà nasconde un carattere molto deciso e sogna di diventare un boss della mafia, come Salvatore Ricci, uomo che ammira tantissimo. Intervistato da DipiùTv, l’attore che interpreta il personaggio ha svelato di avere il morbo di Kienbock.

E’ una malattia grave perché causa la necrosi dell’osso semilunare, a causa dello scarso afflusso di sangue. “All’inizio credevo che fosse una tendinite – racconta -, ma più il tempo passava meno le cure facevano effetto”. Panarella ha raccontato di essere stato operato e che deve stare a riposo oltre a dover fare fisioterapia. “Spero di poter riprendere presto a suonare”, racconta Panarella riguardo alla sua passione per la batteria.

Impostazioni privacy