Lo riconoscete? Qui piccolissimo, oggi è un divo della tv e non solo

Nonostante la giovane età, parliamo di un personaggio amatissimo, ormai dal lontano 2018. Avete riconosciuto questo ragazzino?

Romano doc, oggi ha 28 anni, essendo nato nella capitale il 27 gennaio 1996. Questa foto che vi proponiamo oggi sarà di circa vent’anni fa, ma già è possibile riconoscere chi sia questo bambino dallo sguardo vispo. Siamo sicuri che lo conosciate molto bene e che lo apprezziate tantissimo. Allora, l’avete già riconosciuto?

Riconoscete questo bambino?
Questo bambino oggi è una star nazionale foto. Instagram @ultimaconultimo – (arabonormannaunesco.it)

Giovanissimo, dunque, ma famoso già da più di cinque anni. Il suo percorso nel mondo della televisione, dello spettacolo e dell’arte inizia infatti precocemente, nel 2018. Lui che nasce da una normalissima famiglia romana: il padre, infatti, è ingegnere civile, mentre la madre è impiegata dell’Enel.

Lui, però, dimostra già da bambino grande predisposizione per il successo. Studia infatti pianoforte fin da quando ha 8 anni. Siamo, quindi, nei primi anni ’90. Proprio quel pianoforte che spesso suona con grande maestria. Suvvia, non potete non averlo riconosciuto. Vi diamo un ultimo indizio: il suo vero nome è Niccolò Moriconi, ma noi lo conosciamo diversamente.

Riconoscete questo ragazzino? Ecco chi è

Noi lo conosciamo fin dal 2018 con il suo pseudonimo: Ultimo. Ebbene sì, questo ragazzino, in questa foto in bianco e nero, è uno dei cantautori più in vista del panorama italiano, attualmente. Come detto, per lui, lo sliding doors del successo va datato oltre sei anni fa, nel 2018.

Ragazzino che oggi è un divo
Il cantautore Ultimo oggi foto: Ansa – (arabonormannaunesco.it)

In quell’anno, vince il Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” con il brano “Il ballo delle incertezze”, con cui ha vinto anche il “Premio Lunezia per Sanremo”. Successivamente si è posizionato al secondo posto a Sanremo 2019 con il brano “I tuoi particolari” e al quarto posto a Sanremo 2023 con il brano “Alba”. Insomma, già basterebbero questi frammenti della sua carriera per descriverlo come un artista straordinario.

Ma Ultimo è molto di più, è un cantante capace di pubblicare già sei album e di fare sold out a ogni data dei suoi concerti, soprattutto negli stadi. Il giovane romano, peraltro, si è sempre caratterizzato non solo per il suo indiscutibile talento, ma anche per i suoi valori, per il suo impegno verso cause nobili, anche in favore della sua città, Roma.

Sono numerose le iniziative umanitarie portate avanti fin dai primi passi della carriera. Nel corso del Natale 2023, solo per citare una delle iniziative più recenti, ha deciso di devolvere all’UNICEF i diritti d’autore del brano natalizio “Non lasciare le mie mani”, dedicato ai bambini coinvolti nei conflitti e nelle tante emergenze sparse in giro per il mondo.

Impostazioni privacy