Licenziato il 10% dei dipendenti: siamo solo all’inizio di questo disastro

Un’importante azienda automobilistica ha già licenziato 10% dei suoi dipendenti. Questo evento segnerà la fine di un grande marchio?

Quando si parla di politiche di licenziamento in grandi aziende, ci si mette subito in allerta. Oggi vogliamo parlare di una grande azienda produttrice di automobili che ha già avviato il processo di licenziamento del 10% dei suoi dipendenti. Che cosa sta accedendo?

licenziati 10% dei suoi dipendenti
Licenziamenti in arrivo – Arabonormannaunesco.it

Le grandi aziende che operano nel settore dell’automobile sono delle realtà trainanti, in grado di spostare gli equilibri economici di un intero Paese. Anche perché, attorno a queste realtà aziendali ruotano altre imprese, più o meno piccole, che subiscono gli effetti negativi di una riduzione della produzione delle grandi fabbriche.

Allo stesso tempo, un’eventuale campagna di licenziamento fa dirizzare le antenne, perché potrebbe essere il chiaro segnale che la situazione di crisi sta peggiorando in maniera irrimediabile.

Licenziato il 10% dei dipendenti: colosso dell’automobile in forte crisi

Quando una grande azienda automobilistica licenzia il 10% dei suoi dipendenti, le cose non stanno andando per il verso giusto. La Tesla ha comunicato l’intenzione di voler licenziare il 10% della forza lavoro. Questa decisione coinvolgerà circa 14.000 dipendenti, che dovranno prepararsi al licenziamento.

licenziato 10% dei suoi dipendenti
Una grande azienda automobilistica licenzia il 10% dei suoi dipendenti – Arabonormannaunesco.it

A quanto pare, la Tesla ha avviato un nuovo percorso di Spending Review a causa del calo delle vendite e del fatturato. Per questo motivo ha comunicato di aver intenzione di licenziare oltre il 10% della sua forza lavoro a livello mondiale. La notizia è stata diffusa tramite un comunicato ufficiale dove si legge che la motivazione, che si cela dietro questa decisione, è legata al calo delle vendite.

Lo stesso Musk ha fatto sapere tramite un post sul social network “X” che l’azienda ha effettuato una revisione dell’organizzazione con lo scopo di razionalizzare l’attività per la fase successiva di crescita. A quanto pare la revisione ha portato alla difficile decisione di dover procedere con la riduzione dell’organico di oltre il 10% a livello mondiale.

In Tesla, alla fine del 2023, si contava una forza lavoro di oltre 140.000 addetti. Il taglio porterà 14.000 persone a rimanere senza lavoro.

Dietro la difficile decisione di procedere con il licenziamento del personale c’è un calo delle vendite. Nel corso dell’ultimo trimestre, la Tesla ha venduto 386.810 auto, ovvero l’8% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e il 20% in meno rispetto al primo trimestre del 2024.

Anche il titolo ha perso valore a Wall Street, scivolando a 530 miliardi di dollari di capitalizzazione.

Impostazioni privacy