L’estate 2024 non arriva: le previsioni meteo fanno temere per le vacanze al mare “Dimenticate sole e spiaggia”

Come sarà l’estate 2024? Pioggia in arrivo nel mese di giugno in gran parte dell’Italia. La stagione sarà rovinata dai cicloni.

Il mese di maggio è stato caratterizzato da diverse perturbazioni. La più importante è stata quella che ha causato un’alluvione in Emilia Romagna. La regione è stata uno dei territori più colpiti in Italia e dove il nubifragio ha determinato più danni in assoluto. Se un tempo già dal mese di maggio si poteva andare al mare, oggi non è più così perché sono sempre più diffuse le perturbazioni in questo periodo.

L’estate 2024 non arriva: le previsioni meteo
Estate, le previsioni meteo fanno temere per le vacanze al mare – (arabonormannaunesco.it)

Viene da chiedersi che estate sarà quest’anno. Ci sarà sole e caldo o continueranno ad esserci perturbazioni, che portano piogge, temporali e altri fenomeni atmosferici? I meteorologi hanno già previsto in anticipo cosa succederà nel mese di giugno e luglio e come si aprirà questa stagione ormai alle porte. E le previsioni che hanno fatto sono tutt’altro che buone. In questo articolo parleremo del meteo nel mese di giugno.

Come sarà il meteo nell’estate 2024: un disastro!

Sul sito 3b Meteo abbiamo già un quadro generale di cosa succederà nei primi 10 giorni di giugno. Ormai il mese è alle porte e si può già sapere in anticipo cosa succederà dal punto di vista meteorologico. Ovviamente questa previsione non indica una tendenza che si ripercuoterà su tutta la stagione, in quanto l’estate è lunga, ma sappiamo se sarà più breve o meno per la presenza di perturbazioni che rovineranno le vacanze.

Maltempo in gran parte d'italia a giugno
Maltempo in gran parte d’Italia a giugno, cosa sta succedendo (arabonormannaunesco.it)

Fino al primo giugno avremo un tempo instabile da nord verso sud con piogge, soprattutto nel sud Italia (versanti ionici). La bassa pressione si allontanerà già a partire dal 1 giugno in altre parti del Paese. Dal 2 al 10 giugno il Nord sarà lambito da perturbazioni con instabilità su Alpi e Prealpi, anche se le temperature saranno alte per la media. In particolare dal 4 giugno avremo un tempo piovoso al nord, come la Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto. Nel resto d’Italia avremo sole e qualche nuvola..

Questa instabilità al Nord Italia continuerà anche il 5 giugno  nelle stesse regioni e ci saranno piogge anche in Campania. Il 6 giugno ci saranno nubi sparse con ampie schiarite sulle Alpi e coperto con pioggia moderata altrove. Nel nord Est ci saranno piogge di forte intensità, soprattutto nelle pianure venete; nelle Dolomiti con pioggia moderata. La pioggia ci sarà anche sulla dorsale campana e sull’Adriatico fino al 7 giugno.

Ancora instabilità al Nord e Nord Ovest, con pioggia moderata nella riviera ligure e Alpi occidentali anche l’8 giugno. Pioverà anche sulle Alpi centrali e sulla laguna veneta. La pioggia si farà vedere anche in Romagna, Dolomiti e nelle pianure emiliane. Anche in Toscana è prevista pioggia debole.

Il maltempo proseguirà anche il giorno successivo al Nord Est, Nord Ovest e in Toscana. Si estenderà anche sulla dorsale laziale e sul Gran Sasso. Instabilità anche sulla dorsale campana, sulle subappenniniche e sull’Adriatico e Murge. Il tempo migliorerà verso il 10 giugno, anche se sono previste piogge su alcuni territori come Alpi occidentali e litorali tirrenici.

Impostazioni privacy