Lapo Elkann sul lastrico, persi milioni di euro: ora è costretto a fare questo

Lapo Elkann sul lastrico: le notizie sono davvero brutte per il rampollo di casa Fiat. Ecco cosa succede veramente

La notizia è di quelle veramente incredibili, eppure è proprio la verità. Nonostante i tentativi effettuati, l’impresa di lapo Elkann si è rivelata un fallimento. Ancora un triste primato e una grande delusione per questo giovane di una delle dinastie più famose del nostro paese.

Lapo Elkann, nuovo fallimento
Lapo Elkann, fallisce la sua azienda “Italia Independent” (Arabonormannaunesco.it)

Il valore della sua società in Borsa ad oggi vale 100 volte in meno della quotazione iniziale: si tratta di uno di quegli avvenimenti che non immagineresti mai che potrebbero accadere a chi come lui ha avuto in famiglia un nonno che ha creato un impero famoso nel mondo come quello che è la FIAT. Ormai da settembre 2023 le società del suo gruppo sono senza attività operative. Davvero un momento difficile per questo giovane uomo che pare c’abbia rimesso anche molto del suo patrimonio personale in questo affare. Cerchiamo dunque di approfondire la questione per capire meglio.

Lapo Elkann e il crollo del suo sogno

Protagonista spesso anche del gossip, oggi il nipote di Giovanni Agnelli è protagonista delle news economiche per un triste avvenimento. Purtroppo la sua società di occhiali è in liquidazione. Adesso pare valga addirittura un centesimo del suo valore iniziale. Non sono serviti i milioni di euro messi nel capitale sociale dallo stesso Lapo Elkann e nemmeno la cessione del marchio avvenuto lo scorso settembre, i debiti sono rimasti sempre troppi. La verità si apprende dall’assemblea straordinaria degli azionisti convocata per il prossimo 26 gennaio. Al primo posto nell’Ordine del Giorno si legge, infatti, “possibile scioglimento e liquidazione”.

Lapo Elkann, nuovo fallimento
Lapo Elkann, nuovo fallimento. Fonte: Instagram@dear_lapo (Arabonormannaunesco.it)

C’è paura per i dipendenti di questa azienda di occhiali di lusso. Ovviamente stiamo parlando della nota “Italia Independent” fondata dallo stesso Lapo Elkann e quotata anche a Piazza Affari: la società è presente in Borsa nel settore Egm. Nel 2023 è stato lo stesso Lapo Elkann in quanto azionista di riferimento a versare nelle casse 12,8 milioni di risorse personali. Lo scorso settembre è stato ceduto il marchio per 1 milione di euro alla M group srl, controllante del Gruppo Modo di Alessandro Lanaro.

Si parlava anche di un terzo attore ancora avvolto nel mistero che avrebbe avuto interesse nel presentare un piano di nuove attività in modo da scongiurare la liquidazione. Niente è dato sapere di certo per il momento: tutto è rimandato alla prossima assemblea degli azionisti di questo fine mese. Prima di allora però ancora c’è uno spiraglio di speranza per questa azienda: chissà se Lapo Elkann riuscirà a salvare la situazione all’ultimo minuto con un’idea innovativa e semplicemente irresistibile.

Impostazioni privacy