Ladro “Gentiluomo” restituisce il telefono dopo averlo rubato: la ragione del gesto è tutt’altro che nobile

Il ladro restituisce lo smartphone alla sua proprietaria perché non era di suo gradimento: la storia che ha dell’incredibile.

Sembra essere una fake news, ma in realtà è tutto vero. La vicenda narra di una donna che è stata rapinata a Washington, ma dopo aver subito il furto, il ladro “gentiluomo”, torna da lei per restituirgli lo smartphone. Sebbene possa sembrare un gesto molto lodevole, pare che il malvivente si sia fatto trarre d’inganno dall’aspetto del telefono.

Ladro restituisce il telefono
Ladro svaligia la donna, ma restituisce il telefono – arabonormannaunesco.it

In questa curiosa vicenda, i malviventi stavano raggiungendo la BMW che li aspettava dopo aver attuato la rapina quando qualcosa fermò uno dei due, ossia il telefono che aveva tra le mani. Uno dei due, infatti, con aria di sufficienza, sembra essere tornato indietro dalla donna, restituendo quel telefono che a lui non serviva. La cosa ha colpito particolarmente la donna perché, essendo una rider di Ubereats il suo lavoro si basa proprio sul suo smartphone, il gesto è parso alquanto inusuale.

Ladro restituisce lo smartphone durante la rapina: la storia

In questa vicenda svoltasi a Washington, la donna in questione racconta che dopo una rapina in cui le è stato chiesto di svuotare le tasche e cedere tutto ciò che possedeva, i malviventi sono scappati con la refurtiva. Tuttavia, uno dei due è tornato indietro, generando un certo terrore nella donna. In questo frangente, il criminale non ha fatto del male alla malcapitata, ma si è recato da lei per restituirle il telefono, tra lo stupore della donna che ha raccontato come il ladro abbia sinceramente affermato: “oh, è un Android? Non lo vogliamo. Pensavamo fosse un iPhone”.

Ladro restituisce il telefono
“Pensavo fosse un iPhone”, l’affermazione del ladro prima di restituire il telefono – arabonormannaunesco.it

Tra Android e iPhone c’è un certo dibattito che oramai va avanti da anni, e lo stesso marketing influisce da sempre sulle nostre linee di pensiero. Seppur questa sia una cosa già nota, a maggior ragione gli iPhone sembrano essere molto richiesti dai ladri. Il motivo potrebbe essere semplicemente il loro valore, nonché maggiore possibilità di rivenderli sul mercato. Ad ogni modo, l’aspetto dello smartphone della proprietaria ha tratto in inganno il ‘gentil ladro’ che, una volta accortosi dell’errore, ha voluto graziare la donna.

Nonostante gli iPhone siano davvero gettonati anche nella criminalità, c’è da precisare che Apple ha lanciato anche in Italia la AppleCare+ con copertura contro furto e smarrimento: grazie alla franchigia da 129 euro, dà la possibilità di ricevere un nuovo iPhone qualora fosse perso o rubato; questo a patto che sia attivo il servizio “Dove È”. Probabilmente, (visto che siamo ben pensanti), accorgendosi che non si trattava di un iPhone ma di un Android, lo stesso gentil ladro si sarà dispiaciuto del fatto che la donna non avrebbe potuto avere un nuovo dispositivo.

Impostazioni privacy