Ingrassa anziché dimagrire, Nowzaradan sbaglia tutto: la triste fine a Vite al limite

Ontreon Shannon è stato uno dei pazienti del Dr. Nowzaradan del famoso programma “Vite al limite”. Il suo percorso non si è concluso con un successo: sgomento del pubblico.

“Vite al Limite” è una docu-serie che ha catturato l’attenzione di milioni di spettatori in tutto il mondo. Per la prima volta, infatti, veniva offerto uno sguardo realistico e commovente verso le condizioni di persone che lottano contro problemi legati al peso e alla salute.

Vite al limite Nowzaradan sbaglia tutto ingrassa
Il chirurgo bariatrico di Vite al Limite, Younan Nowzaradan, ha seguito Ontreon nel suo percorso – Arabonormannaunesco.it

Attraverso un approccio che combina supporto medico, consulenza psicologica e cambiamenti nella routine giornaliera, il programma cerca di aiutare i pazienti a trasformare le loro esistenze. Artefice principale dei loro cambiamenti è il famoso chirurgo bariatrico Younan Nowzaradan che studia percorsi personalizzati per coloro che chiedono il suo aiuto. Purtroppo, però, le storie presentate non si concludono sempre con un lieto fine. Il destino di Ontreon Shannon ne è un esempio. Scopriamo cosa gli è capitato.

“Vite al limite”, il percorso di Ontreon Shannon finisce male

Ontreon Shannon ha partecipato al programma “Vite al limite” il 12 gennaio 2022. All’età di 36 anni aveva raggiunto il peso di 318 kg. Originario di Plano, in Texas, ha avuto un’infanzia difficile. É stato cresciuto unicamente dalla madre; il padre li abbandonò quando Ontreon era solo un bambino.

Vite al limite Nowzaradan Ontreon Shannon
Vite al limite, cosa è accaduto al paziente Ontreon Shannon (Screenshot da Youtube @TLC) Arabonormannaunesco.it

La madre era l’unica a poter sostenere economicamente la famiglia. Per questo motivo era spesso fuori casa a lavorare. Ontreon, quindi, era spesso solo senza supervisione di un adulto. Senza nulla da fare, mangiava per riempire il tempo e per saziare il suo senso di solitudine. Purtroppo, così facendo, sviluppò un disturbo alimentare.

Più passavano gli anni, più Ontreon continuava a cercare conforto nel cibo spazzatura. La sua situazione si stava aggravando. La sua mole eccessiva non gli permetteva di fare i movimenti più basilari; non riusciva nemmeno a rimanere in piedi per più di 5 minuti. Le attività quotidiane come lavarsi o vestirsi divenivano delle imprese. Determinato a dare una svolta alla sua vita, il 36enne ha contattato “Vite al limite” e il Dr. Nowzaradan per avere aiuto. Il famoso chirurgo bariatrico ha sviluppato un trattamento personalizzato per il paziente. L’obiettivo era quello di renderlo idoneo a un intervento di bypass gastrico.

Purtroppo, Ontreon non è riuscito ad adeguarsi alle direttive che gli erano state proposte. Le sue resistenze sono state insormontabili. Ricadeva di continuo nelle vecchie abitudini alimentari malsane. Anche gli esercizi fisici quotidiani sembravano essere troppo impegnativi per lui. Pertanto, il famoso chirurgo è rimasto molto deluso nel vedere che non sia stato fatto nessun progresso.

Il percorso di Ontreon Shannon è stato un totale fallimento. L’episodio a lui dedicato si è concluso con una nota deludente; il Dr. Nowzaradan lo ha allontanato a causa dei suoi insuccessi.

Impostazioni privacy