In pochissimi ricordano questi classici Disney tra gli anni 30 e 70: ti sblocco ricordi meravigliosi

Da “Biancaneve e i sette nani” a “Wish”. Ricordi meravigliosi dei cartoni animati che hanno fatto parte dell’infanzia di tutti noi.

Nel lontano 1937 arrivava il grande cartone animato che ha caratterizzato l’infanzia di molte generazioni. Parliamo di “Biancaneve e i sette nani”. Un cartone che ha appassionato e fatto sognare ogni età.

classici Disney tra gli anni 30 e 70
I cartoni animati classici della Disney dagli anni 30 ai 70- arabonormannaunesco.it (Credit: IG @bestmovie_mag)

A novembre 2023 è uscito invece l’ultimo cartone animato “Wish”.  Se si pensa a cosa sia successo in mezzo a questi due grandi eventi del mondo dei cartoon, dagli anni trenta ai giorni nostri, ci si rende davvero conto di quanto sia incredibile e meraviglioso questo mondo “animato”.

Il mondo dei cartoni animati ha subito un’evoluzione, e non solo in termini di contenuti ma anche di grafica e tecniche di realizzazione. E allora cerchiamo di stilare una bella lista in cui dai lontani anni 30 il mondo del cartone animato ci ha regalato emozioni e ha sicuramente contribuito alla nostra crescita. Ci fermeremo solo agli anni 70, ma la storia si sa è continuata e anche alla grande. Oggi questi cartoni sono di nuovo visibili sul canale Disney + e altri sono anche noleggiabili su Prime Video. Tutti pronti a sbloccare i ricordi e telecomando alla mano.

Dal 1937 al 1977

Eccoli qui, i classici che hanno accompagnato tante generazioni dagli anni 30 agli anni 70:

  • Biancaneve e i sette nani – 1937
  • Pinocchio – 1940
  • Fantasia – 1940
  • Dumbo – L’elefante volante – 1941
  • Bambi – 1942
  • Saludos Amigos – 1942
  • I tre caballeros – 1944
  • Musica maestro – 1946
  • Bongo e i tre avventurieri – 1947
  • Lo scrigno delle sette perle – 1948
  • Le avventure di Ichabod e Mr. Toad – 1949

 

classici Disney tra gli anni 30 e 70
Sul canale Disney + è possibile sbloccare i ricordi – arabonormannaunesco.it (Credit: IG @disneyplusit)
  • Cenerentola – 1950
  • Alice nel Paese delle Meraviglie – 1951
  • Le avventure di Peter Pan – 1953
  • Lilli e il vagabondo – 1955
  • La bella addormentata nel bosco – 1959
  • La carica dei cento e uno – 1961
  • La spada nella roccia – 1963
  • Il libro della giungla – 1967
  • Gli Aristogatti – 1970
  • Robin Hood – 1973
  • Le avventure di Winnie the Pooh – 1977
  • Le avventure di Bianca e Bernie – 1977

La lista continua almeno fino a Wish, uscito a novembre 2023. Toy Story è stato il primo cartone animato in computer grafica e parliamo dell’anno 1995. Quindi la tecnologia ha davvero rispettato il passo dei cartoni animati e viceversa. Da allora la Pixar ha realizzato ben 26 lungometraggi di successo. Basti pensare all’anno 2002, con il titolo “Alla Ricerca di Nemo”. Nel 2024 arriveranno invece nuove avventure animate: Elio e Inside Out 2. Grazie al canale streaming Disney +, nato nel 2019, è possibile rivedere i classici cartoni animati, lungometraggi e film.

Impostazioni privacy