Il miglior televisore del 2024 potrebbe già essere uscito: ha una caratteristica unica

Questo è il miglior televisore del 2024 e potrebbe già essere uscito. Tra le altre cose, ha una caratteristica che è unica.

Acquistare un nuovo televisore non è mai cosa semplice. Il mercato presenta infatti una moltitudine di dispositivi diversi pensati per ogni tipo di esigenza. Con caratteristiche sempre più all’avanguardia che danno modo di godere di immagini fluide, di audio immersivo e del meglio della connettività per poter sfruttare le potenzialità che le Smart TV hanno da offrire.

Questo si preannuncia essere il miglior televisore del 2024
Ecco quale sarà il miglior televisore del 2024 – Arabonormannaunesco.it

Se avete intenzione anche voi di acquistarne uno nuovo ma non sapete da dove partire, vi consigliamo di tenere d’occhio questo modello. Si tratta molto probabilmente di quello che sarà il modello migliore del 2024 ed è già uscito. Ha diverse specifiche tecniche che potrebbero attirare la vostra attenzione, ma una caratteristica in particolare è unica e non vi farà pentire dell’acquisto.

Miglior televisore del 2024: questo ha una caratteristica unica

Sebbene il 2024 debba ancora iniziare, sappiamo già quello che probabilmente sarà il miglior televisore dell’anno nuovo. Con la presentazione in programma al prossimo CES 2024 che si terrà a Las Vegas. Sono emerse le prime indiscrezioni a riguardo che, se dovessero venire confermate, ci anticipano quella che sarà una caratteristica unica nel suo genere.

Ecco cosa sappiamo sull'Hisense 100UX, televisore in uscita nel 2024
L’Hisense 110UX sarà il miglior televisore del 2024 (Screenshot HiSense) – Arabonormannaunesco.it

Il televisore in questione è l’Hisense Mini LED TV Da 110 pollici. Che come affermato dall’azienda, rappresenta un passo in avanti nell’evoluzione dei display a LED, con nuovi parametri di riferimento. Pare infatti che riuscirà a raggiungere un picco di luminosità pari a 10.000 nit, con 40.00 zone di retroilluminazione che equivalgono a circa 400 per pollice. Inoltre, i Mini LED ad alto rendimento dovrebbero essere da 24 V, per una luminosità mai così efficiente prima d’ora. Il che porterà ad un miglioramento del contrasto e della gamma dinamica.

Considerate le dimensioni non per ogni stanza, HiSense ha anche pensato di integrare una tecnologia di pellicola grandangolare STW2.0. Pensata per ridurre l’abbagliamento e la perdita di retroilluminazione. Oltre allo spostamento del colore e ad altre anomalie generali dell’immagine che di solito si verificano quando si ha davanti un televisore così importante.

Se tutto dovesse venire confermato, il 110 UX di HiSense verrà mostrato per la prima volta tra il 9 e il 14 gennaio durante il CES di Las Vegas. Così ci toglieremo ogni dubbio e sapremo nel dettaglio le varie specifiche tecniche, il prezzo e la data di lancio di questa nuova era del mercato.

Impostazioni privacy