Il Grande fratello rischia la chiusura anticipata: quello che è successo è inaccettabile

Il Grande Fratello rischia la chiusura anticipata? Ecco cosa sta succedendo e perché si fa riferimento a tutto ciò.

Ancora una volta si parla del Grande Fratello, il reality che vede alla conduzione Alfonso Signorini. Ma questa volta se il programma targato Mediaset è finito al centro dell’attenzione, non è merito delle dinamiche del gioco bensì di un retroscena che vede la casa più spiata d’Italia come protagonista.

Chiusura anticipata del Grande fratello? arabonormannaunesco.it

Pare infatti che le cose non stiano andando per il verso giusto e che Alfonso Signorini rischi addirittura la chiusura anticipata. Ma per quale motivo? Cosa sta accadendo che potrebbe addirittura mettere a rischio la durata del reality? Scopriamolo insieme nel testo che segue.

Grande Fratello verso la chiusura anticipata?

Pare che le indiscrezioni non lascino ombra di dubbio. Visti i risultati che il reality sta ottenendo in questo periodo, molto probabilmente Mediaset sta pensando di far terminare prima quest’avventura.

Ascolti troppo bassi per il Grande Fratello
Numero troppo bassi per il Grande Fratello- arabonormannaunesco.it

Insomma, una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno in quanto nessuno mai avrebbe creduto che si potesse arrivare a tanto. Un’indiscrezione che giunge direttamente dal web in cui è possibile leggere che il reality show, in occasione della sua 42ª puntata, non è stato in grado di portare a casa gli ascolti sperati.

Sembra infatti che l’ultima puntata trasmessa giovedì 7 marzo abbia registrato soltanto il 15,23% di share con 2 milioni e 126.000 telespettatori legati al piccolo schermo. Sono questi gli ascolti più bassi dell’edizione in quanto numeri ben più alti sono quelli che è stata in grado di ottenere la tv di Viale Mazzini, Rai 1.

Infatti, durante la stessa serata, sul primo canale della rete italiana è andata in onda la serie Doc la quale è stata in grado di raddoppiare i numeri di Canale 5 con il 29,6% di share e ben 5 milioni e 570.000 telespettatori.

Insomma, sembra che gli italiani non siano più soddisfatti delle dinamiche che appaiono dietro il piccolo schermo, immagini che li spingono quindi a cambiare canale e a scegliere di posizionarsi su un format differente.

Ed è per tale ragione che un gran numero di utenti sui social hanno chiesto anche l’intervento di Pier Silvio Berlusconi per fare in modo che il tutto possa cambiare e prendere la piega che in molti si stanno aspettando. Un appello che molto probabilmente è stato ascoltato poiché pare che gli esperti si siano già riuniti per capire in che modo rendere più appetibili le dinamiche nella casa. Non resta che attendere e scoprire se si andrà realmente verso la chiusura anticipata.

Impostazioni privacy