Igiene orale, l’errore che il moltissimi commettono: così mettete a rischio la vostra salute

C’è un errore di igiene orale che la maggior parte delle persone commette senza nemmeno accorgersene: qual è e come evitarlo.

Fin da bambini ci viene insegnato che lavare i denti in maniera accurata e costante è assolutamente fondamentale per mantenerli in buona salute.

errore igiene orale che facciamo tutti
C’è un errore che non sappiamo di fare quando ci laviamo i denti – arabonormannaunesco.it

Sappiamo anche che è necessario lavarli tutti i giorni dopo i pasti principali della giornata e anche dopo la consumazione di alimenti molto pigmentati in grado far ingiallire o scurire lo smalto, come caffè e vino rosso.

Oltre a questo bisogna utilizzare sempre uno spazzolino in buone condizioni, avendo cura di sostituirlo dopo circa tre mesi di utilizzo in maniera che le setole abbiano sempre un buona efficacia pulente. I denti andrebbero spazzolati uno per uno, avendo cura di raggiungere anche i denti più nascosti e quelli più in fondo alle arcate dentali, come i molari.

Per farlo è essenziale muovere lo spazzolino in senso verticale e mai in orizzontale, perché nel secondo caso la pulizia risulterebbe molto poco efficace. Per ottimizzare l’igiene dentale i dentisti consigliano anche di utilizzare scovolini e raschietti per eliminare i residui di cibo che non si riesce a rimuovere con il semplice spazzolino e, oltre a questo, è necessario utilizzare il filo interdentale per essere certi di pulire accuratamente la fessura tra dente e dente.

L’errore che tutti commettono quando lavano i denti

Quello che però tutti tendono a trascurare, perché semplicemente non ci viene detto spesso, è che anche la lingua ha la necessità di essere pulita in maniera approfondita e costante. Il motivo è che sulla lingua si accumulano e si moltiplicano moltissimi batteri, quei batteri che contribuiscono in maniera significativa a far aumentare la placca e a causare la carie.

errore igiene orale che facciamo tutti
Il collutorio è preziosissimo per l’igiene della bocca -arabonormannaunesco.it

Quando questi batteri entrano in contatto con gli acidi spesso presenti nelle bevande, diventano corrosivi e possono quindi intaccare pesantemente lo smalto dei denti, arrivando a renderlo più opaco o addirittura corrodendolo fino a provocare la carie.

Il modo migliore per eliminare tutti i batteri presenti nella bocca è utilizzare dentifricio e spazzolino anche sulla lingua. Bisognerà applicare una piccola quantità di dentifricio sullo spazzolino e subito dopo sfregare accuratamente la lingua dopo averla tirata fuori. Si tratta di un’operazione un po’ complicata all’inizio, dal momento che potrebbe generare conati di vomito ma, una volta presa confidenza con l’operazione, sarà sempre più facile.

Infine, per essere assolutamente certi di rimuovere la maggior parte dei batteri pericolosi, bisognerà sciacquare accuratamente la bocca con il collutorio e ripetere l’operazione ogni giorno, ogni volta che laviamo i denti.

Impostazioni privacy