Harry e Meghan, arriva l’addio tanto temuto: stavolta è finita sul serio

Notizia bomba su Harry e Meghan, questa volta infatti sembra che ci sia realmente l’addio temuto alla vicenda.

Una questione di cui si parlava da tempo e che tutti pensavano fosse comunque legata al gossip. Ora però, con le ultime vicende, sembra ben oltre questa soglia e destinata anche ad una piega piuttosto difficile da gestire.

Harry e Meghan, arriva l'addio è finita
Harry e Meghan, addio (arabonormannaunesco.it) Foto Ansa

L’ennesima difficoltà per la coppia e per la Royal Family che viene tirata in ballo anche se indirettamente, portando ad un’ondata di clamore che si aggiunge al periodo non proprio delicato che tutti stanno vivendo in questo momento.

Harry e Meghan ancora guai: questa volta c’è l’addio

Se non c’è pace per la famiglia reale inglese questo vale anche per Harry e Meghan, nonostante siano lontani. Proprio in questi giorni Harry era finito al centro dell’attenzione per la mancata riconciliazione con il padre e la visita che non c’è stata tra i due, nonostante praticamente non si vedano mai, in occasione dell’arrivo del duca a Londra.

Harry e Meghan stavolta è finita sul serio
Cosa è successo ad Harry e Meghan (arabonormannaunesco.it) Foto Ansa

Re Carlo era, secondo fonti ufficiali “troppo impegnato” per poter accordare un appuntamento al figlio e quindi si è alzato un prevedibile polverone. Ora però la questione riguarda tutt’altro e preoccupa non poco. Dagli Stati Uniti è arrivata una notizia sull’inadempienza della fondazione di beneficenza di Meghan ed Harry, la Archewell. I Sussex dovranno quindi attraversare un’altra bufera. I due dovranno ora fornire apposita documentazione ma la cosa sembra più complessa di quanto previsto inizialmente. Secondo la comunicazione del procuratore della California, l’organizzazione non potrà continuare a raccogliere fondi perché non sono stati presentati, come previsto dalla legge locale, i report annuali. Sono inoltre in atto ritardi sui pagamenti delle tasse di registrazione, senza contare poi che i due al momento sono lontani perché impegnati in una loro missione in un altro Paese.

L’organizzazione è nata nel 2020, si tratta di un’azione filantropica dei duchi che hanno dato seguito a questo progetto no-profit per sostenere cause benefiche. Il portavoce ha fatto sapere ai media locali che tutto è in ordine e che i pagamenti sono stati effettuati tempestivamente e in conformità dei processi legali relativi, quindi la situazione potrebbe rientrare rapidamente e trattarsi solo di uno scivolone. Molti pensano che questo sia un addio all’associazione ma la cosa sembra essere più profonda di così perché i duchi sono molto attivi sul campo ed è più verosimile che ci sia stato un fraintendimento da risolvere che l’intenzione di dismettere tutto il lavoro fatto.

Impostazioni privacy