Governo pronto a stanziare un nuovo enorme bonus: fino a 13.750 euro per ogni famiglia

Importanti novità in arrivo per molte famiglie che a breve potrebbero beneficiare di un enorme bonus. Ecco in cosa consiste.

Il Governo sarebbe pronto a stanziare un contributo fino a 13.750 euro per ogni famiglia. Ma chi ne avrà diritto e per quale motivo? Ecco cosa c’è in ballo.

Nuovo bonus, vale 13750 euro
In arrivo bonus fino a 13.750 euro (arabonormannaunesco.it)

Il 2024 è da poco iniziato e tutti quanti speriamo che i prossimi dodici mesi possano riservarci solamente buone notizie. Una speranza comune, in cui si vede il Governo in prima linea nel cercare soluzioni in grado di garantire un aiuto ai cittadini. Gli ultimi anni, d’altronde, non sono stati di certo dei migliori. Il Covid prima e l’aumento generale dei prezzi poi hanno avuto un impatto non indifferente sulle nostre vite e tasche.

Sempre più persone fanno fatica a far quadrare i conti e per questo motivo sperano di poter attingere a qualche aiuto messo in campo dall’esecutivo. Diverse, in effetti, saranno le misure che verranno elargite nel corso dell’anno. Proprio in tale ambito potrebbe fare il suo debutto un nuovo enorme bonus, il cui importo potrebbe ammontare fino a 13.750 euro. Ma chi ne avrà diritto e per quale motivo?

Governo pronto a stanziare un nuovo enorme bonus, fino a 13.750 euro per ogni famiglia: ecco in cosa consiste

Stando alle ultime notizie, sembra che l’esecutivo sia pronto a mettere in campo nuovi importanti incentivi a favore di chi deciderà di cambiare la propria auto e optare per un veicolo green. Entrando nei dettagli si ipotizzano possibili incentivi per l’acquisto di auto elettriche che vanno da 6 mila euro fino ad arrivare a 13.750 euro in caso di rottamazione di un mezzo Euro 2. Ma non solo, potrebbe essere introdotto un tetto Isee pari a massimo 30 mila euro.

Nuovo bonus, vale 13750 euro
Auto elettrica, importanti incentivi in arrivo? (arabonormannaunesco.it)

Previsti contributi da 4 mila euro fino a 10 mila euro per le auto ibride. Sono queste, come riportato sul sito dell’Ansa: “alcune delle ipotesi contenute nella bozza di lavoro per il rinnovo degli incentivi auto che l’ANSA ha potuto visionare, sui quali il governo punta a utilizzare risorse per 930 milioni, 570 milioni di nuovi fondi per l’automotive, il resto dai residui dei vecchi incentivi. L’intervento riguarda anche veicoli commerciali, taxi e noleggi a lungo termine”.

L’importo del bonus risulterà, inoltre, differente in base alla classe di euro del mezzo oggetto di rottamazione. Il valore più alto sarà riconosciuto in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0 – 2. Si prevede, inoltre, un tetto massimo del costo dell’auto, che non potrà superare quota 35 mila euro per le elettriche; 45 mila euro per le ibride e 35 mila euro per altre tipologie.

Grazie a tali incentivi il governo intende garantire un supporto alle famiglie economicamente meno agiate e favorire il cambio del parco auto circolante nel nostro Paese, che si rivela essere tra i più vecchi in Europa. Al momento è solo una bozza. Si attende il testo ufficiale per sapere se, e in quali termini, verranno erogati i nuovi incentivi auto.

Impostazioni privacy